SCP-1009
voto: +1+x
trees2-small.png
Immagine di SCP-1009 dall'Altoparlante 04

Elemento #: SCP-1009

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: L'area circostante SCP-1009 deve essere murata a una distanza di tre (3) metri da esso. Ogni sei (6) metri entro il muro è collocato un altoparlante che emette costantemente suoni di oltre ottanta (80) decibel. Dei piccoli segnali luminosi al neon devono essere piazzati ai margini di SCP-1009 a piccoli intervalli e in modo da essere chiaramente visibili. Se, durante un'ispezione giornaliera, si trova una zona sprovvista di segnali, il contenimento deve essere rivalutato. Il personale addetto alle suddette ispezioni deve assumere protezioni acustiche per prevenire danni all'udito.

In caso di calo di tensione, due (2) generatori di riserva di diversa fattura si attiveranno automaticamente, fornendo agli altoparlanti l'energia richiesta dalla procedura di contenimento.

In caso di collasso totale del sistema, dovuto, ad esempio, a un impulso elettromagnetico, e conseguente disattivazione degli altoparlanti per più di cinque (5) minuti, un sistema di emergenza composto da sfere metalliche con copertura di alluminio si attiverà automaticamente. Ciò consentirà un lasso di tempo tra 45 minuti e 1 ora per ristabilire il contenimento. In caso di interruzioni di corrente il ripristino del contenimento è la priorità assoluta.

Descrizione: SCP-1009 è un'area anomala di forma irregolare e di circa 30x45 metri. Questa area si espande convertendo qualunque materiale la circondi in materiali pertinenti all'area stessa. Essa si espande con un tasso di 0,87 metri all'ora.

L'espansione di SCP-1009 può essere rallentata e arrestata grazie a suoni forti. I suoni superiori a sessanta (60) decibel fermano l'espansione in modo immediato e prolungato grazie ad altoparlanti, ma voci, strumenti e rumori naturali sono altrettanto efficaci. Senza alcuna restrizione, SCP-1009 violerebbe il contenimento in 3,45 ore, coprirebbe 4,044 km2 in 24 ore e avanzerebbe di 1000 km in 26 giorni.

L'ambiente di SCP-1009 è naturale, ma con flora o fauna non conosciute sulla Terra. Per un'analisi ambientale completa, vedere Documento 1009-AIE-40. In generale, le piante sono luminose, con colori innaturali e più grandi della maggior parte della vegetazione terrestre. Gli esami indicano che questo ambiente rappresenta una foresta. Comunque, non sono state notate in natura forme di vita vertebrate o invertebrate.

Non si manifestano effetti sugli esseri umani all'interno di accedendo a SCP-1009, il che permette molte misurazioni e raccolte di campioni.

Addendum A: SCP-1009-A è il cadavere di una creatura insolita trovata in SCP-1009. SCP-1009-A è stato visto uscire dall'area e terminato da una guardia, poi ammonita per il suo comportamento. La creatura somiglia a uno scoiattolo o una scimmia con grandi orecchie, e sembra essere un mammifero. Attualmente il corpo è mantenuto in ibernazione nel Sito 8 è può essere richiesto dal Dr. Light per esami.

Addendum B: Il Dr. Vaux ha suggerito di permettere a SCP-1009 di espandersi intorno a una fonte di rumore, creando un cerchio di terreno non anomalo nell'area, e osservare gli effetti di ciò sulle persone. La proposta è stata approvata e D-18899 è stato scelto come soggetto, equipaggiato per essere controllato e collocato ai margini di SCP-1009 con un altoparlante funzionante a batterie che trasmetteva suoni da 70 decibel. Per permettere l'espansione gli altoparlanti del perimetro nella zona sono stati disattivati.

trees4-small.png
Immagine della videosorveglianza sull'Evento 1009-EE1 dall'Altoparlante 27

SCP-1009 si è espanso attorno all'altoparlante, circondandolo in 7 ore. D-18899 ha manifestato paura e panico all'inizio del test. Nell'area attorno al cerchio sono emerse grandi piante simili a spighe che sono cresciute rapidamente fino a circondare e sovrastare il terreno non anomalo con una cupola (questo è l'unico caso noto in cui la crescita di SCP-1009 e le sue forme di vita è associata alla reazione a uno stimolo esterno). Dopo 12 ore la batteria dell'altoparlante è collassata e il terreno non anomalo è stato inglobato.

A questo punto, le telecamere sono riuscite a registrare un evento insolito: non appena il terreno non anomalo è scomparso sotto di lui, D-18899 è scomparso a sua volta, ed è stato rimpiazzato da un grande animale di colore scuro simile a un cervo o un caribù, privo di restrizioni, il quale ha girato attorno al perimetro percuotendo il muro e danneggiando 3 altoparlanti con la testa e gli zoccoli. Le telecamere non hanno ripreso bene l'entità; la foto qui allegata è la più chiara disponibile.

Dopo aver trasmesso per radio una richiesta di aiuto, il Dr. V███████ si è procurato un estintore ed è entrato nell'area di contenimento. Il Dr. V███████ ha cercato di respingere l'animale, così quest'ultimo è corso al centro di SCP-1009 e, una volta sfuggito al campo visivo del Dr. V███████ e delle telecamere, è apparentemente scomparso.

Per quanto è dato sapere, SCP-1009-B non esiste più e non è mai uscito dall'area di contenimento. Analisi successive indicano che le impronte della creatura terminano dove essa ha scavalcato una radice con un salto. Il contenimento è stato ristabilito ed è stato redatto un nuovo protocollo per gestire la comparsa di nuove entità all'interno di SCP-1009.


Fonte ufficiale: SCP-1009

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License