SCP-1007
voto: +1+x

Elemento #: SCP-1007

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: Quando inattivo, SCP-1007 deve essere contenuto in una classica bara insieme a SCP-1007-1. Il soggetto deve essere attivato soltanto durante i test di routine. Come previsto dalle norme vigenti sull'argomento “Misters,” SCP-1007 deve essere conservato all'interno del Padiglione 8 del Sito-13.

Descrizione: SCP-1007 sembra essere un maschio, di appartenenza etnica indeterminata, che subisce l’intero ciclo di vita umana nel giro di 75 minuti. L’età del soggetto avanza ad una velocità di circa un anno al minuto. Una volta trascorsi i 75 minuti, il soggetto cesserà spontaneamente la sua attività metabolica senza un apparente motivo. Durante i primi 16 minuti, quando le ossa e i muscoli cambiano rapidamente forma, riporta un dolore lancinante. Questo processo vìola la Prima Legge sulla Termodinamica, in quanto il soggetto non sembra necessitare di alcun tipo di energia per alimentare la sua grande ricrescita cellulare.

SCP-1007-1 è una chiave, che va inserita in una piccola serratura alle spalle di SCP-1007, tra le due scapole. Scansioni a Raggi X hanno determinato che la serratura all'interno è vuota, cioè non ha nessun meccanismo. Quando SCP-1007-1 è attiva, l’età fisica del soggetto torna indietro di un anno ad ogni giro di chiave antiorario, fino a raggiungere l’età di un neonato. Dove finisca la massa del soggetto che si restringe, non è a noi noto, semplicemente scompare. Se questo processo viene effettuato dopo i 75 minuti, il soggetto si "riattiverà”.
Se il soggetto è rimasto morto a sufficienza da permettere la decomposizione del corpo, ogni decadimento verrà invertito (indipendentemente dalla sua estensione e gravità).

SCP-1007 fu trovato dalla Squadra Speciale Tau-6 insieme a  SCP-████, SCP-████, e SCP-████ durante una retata nella dimora in California di [REDATTO], un noto cliente di Marshall, Carter, and Dark Ltd. [REDATTO] ha ammesso di aver ottenuto SCP-1007 a un'asta sponsorizzata MCD, e ha dichiarato che a quell'asta vi erano almeno altri quattro "Misters" in vendita, anche se non ricorda a chi essi fossero stati venduti.

Addendum-1: Le parole “Mr. Life and Mr. Death from Little Misters ® by Dr. Wondertainment” sono tatuate sul polpaccio destro di SCP-1007. Questa definizione, appare al numero “11” nel documento su SCP-909-a.

Addendum-2: Il fatto che questa definizione si riferisca apparentemente ad una coppia, è stata interpretata da alcuni come una controparte di SCP-1007 ancora da recuperare. SCP-1007 ha dichiarato di non essere a conoscenza di una tale controparte e pensa che questa definizione si riferisca al suo continuo ciclo di alternanza tra la vita e la morte. Tuttavia, dato che era a conoscenza di altri “Misters”, la possibilità di un’ipotetica controparte, rimane comunque presente. I lavori per rintracciare la sua posizione sono ancora in corso.


Fonte ufficiale:SCP-1007

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License