SCP-1002
voto: 0+x
scpdemiser.jpg
Un'istanza di SCP-1002 nell'originario luogo di recupero.

Elemento #: SCP-1002

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Tutti gli oggetti legati alle istanze di SCP-1002 devono essere contenuti in una stanza ben illuminata misurante 6m x 6-m. SCP-1002-6 deve essere contenuto in hangar opportunamente grande. Nessun personale di Classe-D deve avvicinarsi a più di dieci (10) metri dalla camera di contenimento o dall'hangar. Nessun membro del personale coinvolto nella terminazione al termine del mese per i personali di Classe-D devono avvicinarsi a più di dieci (10) metri dalla camera di contenimento o dall'hangar.

Tutte le interazioni con le istanze di SCP-1002 devono essere eseguite via drone robotico. La camera di contenimento di SCP-1002 deve essere protetta da tre (3) membri di sicurezza che non hanno ancora ucciso in situazioni di combattimento. Lo stesso vale per l'hangar di contenimento di SCP-1002-6.

Descrizione: SCP-1002 è un ombra anormale appartenente a un gruppo di sei (6) oggetti attualmente sotto custodia della Fondazione. Ognuno di questi oggetti possiede l'ombra di un individuo umanoide, vestito con un'uniforme da forze dell'ordine. Gli oggetti legati a SCP-1002 attualmente sotto contenimento sono:

  • SCP-1002-1: Un orologio a pendolo ritrovato da ███████, possiede l'ombra di un cavaliere medievale.
  • SCP-1002-2: Un piccolo palo ritrovato da ███ ████, possiede l'ombra di un membro del ██PD.
  • SCP-1002-3: Una grande stampante ritrovata da ███ ███████, possiede l'ombra di un soldato Romano.
  • SCP-1002-4: Un piccione ritrovato da ███████, possiede l'ombra di un membro del Corpo di Polizia ██████ .
  • SCP-1002-5:Un coltello da cucina ritrovato da ███ █████, possiede l'ombra di una guardia di sicurezza del Casinò ██████ .
  • SCP-1002-6: Un Boeing 737 ritrovato da ███████, possiede l'ombra di un membro di una squadra SWAT.

Gli oggetti legato a SCP-1002 non hanno comportamenti anomali con l'eccezione della loro ombra. SCP-1002 è legato a questi oggetti e rimane dormiente e stazionario fino a quando un individuo ciò che socialmente è considerato un crimine negli ultimi sei (6) mesi si avvicina a più di dieci (10) metri dagli oggetti a cui è legato. A questo punto, le istanze di SCP-1002 si attiveranno e si manifesteranno come oscure figure umanoidi simili nell'aspetto al loro stato dormiente.

SCP-1002 tenterà di perseguire l'individuo mirato. Le istanze di SCP-1002 hanno dimostrato alti livelli di agilità e sembrano essere capaci di tracciare il loro bersaglio attraverso i muri. Se l'individuo mirato si sposta a dieci (10) metri dall'istanza di SCP-1002, essa ritornerà in stato dormiente al suo originario oggetto.

Se l'individuo viene colto da questa manifestazione, esso gli infliggerà una punizione fisica direttamente proporzionale al crimine che l'individuo ha commesso. Nonostante la durezza di questa punizione fisica, la vittima rimarrà viva e cosciente fino a quando non prenderà dieci (10) metri di distanza dalla manifestazione. Attraverso attenti studi, i ricercatori hanno scoperto le punizioni legate a i seguenti crimini:

  • Crimine Minore (Inquinamento, etc.): Rimozione e rottura delle dita.
  • Taccheggio: Rimozione non fatale delle dita, della lingua e degli occhi.
  • Furto con Scasso: Rimozione non fatale delle mani, delle orecchie, della lingua e degli occhi.
  • Aggressione: Gravi danni non fatali alle gambe, rimozione delle mani, orecchie, lingua e occhi.
  • Omicidio: Rimozione non fatale delle braccia, gambe, orecchie, lingua e occhi.
  • Omicidio di Massa: Rimozione non fatale delle braccia, gambe, orecchie, lingua e occhi. Il soggetto verrà quindi sventrato e , con l'utilizzo degli organi interni del soggetto, sospeso sul soffitto della camera di test. Il movimento del soggetto è stato rilevato per due (2) minuti prima di essere allontanato dalla zona da membri della sicurezza.

Fonte ufficiale:SCP-1002

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License