PCP-087-IT
voto: +33+x

Pezzo #: PCP-087-IT

Pericolo Possibile Perdita: Pacifico

Procedure per Prevenzione: PCP-087-IT preservato posizione presidiata presso Padiglione P Plutone. Per prevenire proliferazione, personale permane proibito possibilità prove. Perimetro protetto permanentemente perché PCP-087-IT può purtuttavia provocare plurime problematiche.

penna.png

PCP-087-IT presentato per pittura per prevenire proliferazione possibili problemi

Presentazione Portento: PCP-087-IT presentasi pavonesca penna policroma, portante piccolo puntale pizzuto. Palesa particolari polimorfismi, parzialmente perduti.

Poscia prima percezione presenza PCP-087-IT, prescrive persona per proferire puramente parole principianti per P, per parlato, per penna, per pc, pure per pensiero. Parimenti, possederà particolare parlantina: proferirà periodi prosaici, padroneggiando perfino parole prosopopeiche.

Permette pertanto produzione periodi perspicui: purtuttavia, potrebbe provocare parecchi problemi per perfezionare pensieri. Presente presentazione pubblicata puntualmente per persona pertinente personale Plutone - poscia paziente - per provare problematica produzione parole.

Permanenza problemi prolungata per periodo piuttosto protratto: presumibilmente, però, pochi pleniluni. Pazientiamo per prima persona progredita post presenza problema.

Provenienza: Prima Pasqua Postmillennio: PCP-087-IT palesa propria presenza provocando peculiari problemi presso Polverara (provincia Padova), perché parecchie persone persero possibilità proferimento parole prive principio P. Preallertata per parte politica, pattuglia posta presso paese pervenne per prevenire proliferazione portento.
Purtuttavia, post-amnesticizzazione - promossa per provocare perdita pregressi percetti pertinenti PCP-087-IT - poterono parlare perfettamente. Parrebbe, perciò, permeare puramente pensieri.

Prima perlustrazione permise produzione prove provenienza presso Palazzo P██████-Piccoli. PCP-087-IT pare pervenuto presso Polverara pre-Napoleone, poscia passaggio prefetto padovano portante parecchie provvigioni per Poveglia. Possibile presumere Penna pertenesse Potestà precedentemente preposta per problematiche pertinenti portenti.

Post-osservazione, ponderato pregio polimorfismi, presunta potenziale provenienza persiana, periodo pre-Safavide.

Pertanto, PCP-087-IT portato presso Padiglione P Plutone per prevenzione perdita.

Parti post-scritte: Per permettere più precisione, presumendo possibili progressi post-contenimento, pubblicasi, per principali parti, perlustrazioni presso paese Polverara.

Perlustrazione Prima, Polverara

Pattuglia pervenuta paese, primo pomeriggio.
Perlustrando plurimi paraggi, postulò presupposizioni, perché percepiva pronunciare parole piuttosto pittoresche praticamente pertutto, parimenti principianti per P.

Progredivano piano: pochi parlarono. Probabilmente per prudenza, per prestigio, perfino per paura.

Presentossi primo passante, polemicamente proclive. Pareva pazzo: pelle paonazza, pupille puntute, parole pesanti: "Porca Puttana, perché posso pronunciare poche parole?"

Parlò pure, puerilmente, pargoletto: "Pensavo peggio, perché posso pronunciare parecchie parolacce! Pene, poppe, pene, palle!"

Passarono poi parecchie persone, pronunciando più pulite parole. Parlò più piacevolmente parroco paesano, Paolo. Principiò: "Periodicamente, pulendo punto Proloco, presso Palazzo P██████-Piccoli, passiamo per parti poco perlustrate. Pocanzi, pencolando per penombrosi passaggi, percepimmo presenza piccolo pacco presso perdute proprietà polverose.
Papello profondamente pieghettato palesava presenza particolare penna. Presala, poscia pochi passi, persi possibilità preferenza parole. Parimenti, parecchie persone presenti proferirono parole partendo per P. Poscia poco, presumemmo proprio Penna potesse provocarlo. Pietrificati, portammo Penna presso Polizia".

Pattuglia procedette per postazione polizia, passando permezzo parecchie persone. Postulavano preghiere, piangendo patemi: "Perdio, passerà?", "Potete provare per piacere?" "Preferirei poter parlare più propriamente, Perdiana…".

Pervenuta, prodagroso portinaio palesò presenza penna. Presoatto poteri, pattuglia procedette per protocollo.

Portento proclamato PCP-087-IT.

Post-amnesticizzazione paesani, partì per portare PCP-087-IT presso Plutone per prove.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License