SCP-083
voto: 0+x

Elemento #: SCP-083

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-083 è da tenere sotto costante videosorveglianza, con un almeno un membro del personale di Livello 3 che stia di guardia, per affrontare eventuali infrazioni delle procedure di contenimento. L'ingresso alla struttura è permesso anche al personale di Livello 1 e 2, purché sia munito di autorizzazioni dei propri superiori, e a condizione che indossino un dispositivo di tracciamento mentre si trovano all'interno.

Descrizione:SCP-083 appare come una casetta a schiera in generale stato di abbandono, con un interno di circa 366 m2. Si trova nel ██████████ isolato di ███████. Le registrazioni fiscali e l'atto di proprietà dell'indirizzo sono stati perduti in seguito a ██████. Le ultime persone di cui abbiamo notizia che abbiano risieduto presso la casa, sono gli appartenenti della famiglia ███████, ma [DATI CANCELLATI]. Prima che la Fondazione ne entrasse in possesso, la casa era un noto covo di spacciatori di narcotici, i quali avevano accesso alla struttura mediante una finestra frontale, in quanto i meccanismi di chiusura della porta principale e di quella sul retro erano stati corrosi dal tempo, risultano quindi impossibili da sbloccare. La Fondazione ha iniziato ad interessarsi a SCP-083 nel ███████, quando una lite all'esterno dell'edificio ha fatto si che la porta principale venisse presa a calci da [DATI CANCELLATI].

Coloro che sono entrati dalla suddetta porta (Gruppo A) si sono presumibilmente trovati all'interno di una casa del tutto arredata e ben tenuta, con un impianto elettrico perfettamente funzionante e una cucina completamente attrezzata i cui elettrodomestici e arredamento sembravano appartenere agli inizi del '20 secolo. Il personale entrato dalla finestra (Gruppo B), ha descritto l'interno come "tetro e fatiscente", descrizione conforme a quanto è possibile vedere attraverso la finestra stessa. Il personale del Gruppo A ha anche riferito di non poter vedere, sentire, o incontrare in alcun modo eventuali membri del Gruppo B all'interno della casa o di chiunque altro oltre loro stessi. Il Gruppo B ha voluto sottolineare che i membri del Gruppo A sembravano "svanire nel nulla" dopo l'attraversamento della soglia.

Entrambi i gruppi all'interno della proprietà hanno riportato non solo differenti condizioni di vita dei potenziali abitanti, ma persino diverse piante dell'edificio; infatti l'unico punto in comune trovato tra le due descrizioni è la vista all'esterno della medesima finestra, che corrisponde alla viottolo d'accesso. Nonostante ciò, il personale al di fuori della casa ha riferito di vedere solamente gli appartenenti al Gruppo B.

Queste osservazioni sono state ripetutamente testate e confermate dallo staff, con la scoperta aggiuntiva che la porta sul retro conduce anch'essa all'interno "arredato", mentre altri ingressi non convenzionali (finestre, buchi nel tetto, giù per il camino, etc.), conducono all'interno "fatiscente"; ad ogni modo, le persone in un ambiente non sono mai state in grado di rilevare la presenza di quelle nell'altro, anche se le apparecchiature per l'immagine spettrale sono state in grado di rilevare entrambi i gruppi, a condizione che esse fossero in funzione all'esterno della struttura. È stato anche scoperto che l'interno arredato non è statico: la pianta di quello arredato pare che possa cambiare tanto da variare il numero di camere che la compongono ed il modo in cui si manifestano (cfr. Documento # 083-A). Non è stato trovato uno schema logico e puntuale che ne regolasse le mutazioni, ma il fenomeno non è mai stato osservato o sperimentato direttamente dai membri del personale mentre si trovavano ancora all'interno di SCP-083 (vedi sintesi della sperimentazione 083-03, indicata come Documento # 083-C). Finché nelle stanze vi si trovi ancora qualche persona, la pianta sembra rimanere stabile. Nonostante l'interno "arredato" sia ben tenuto, non sono mai stati trovati abitanti custodi dediti a tenerlo curato.

Addendum: Si consiglia che SCP-083 venga considerato come un possibile oggetto autonomo.

Documento #083-A:

Fino ad oggi ██████ sono state compiute 19 esplorazioni all'interno di SCP-083, le quali hanno contribuito alla formazione di una lista di un totale di 154 camere diverse, di cui 17 presenti in più di una spedizione, anche se in diverse posizioni (cfr. Documento # 083-B). Le camere sono conformi a una varietà di stili decorativi, rappresentativi delle principali tendenze artistiche del tardo XIX secolo e degli inizi del XX, complete di arredi e tecnologie riconducibili alle varie epoche. Tuttavia, ciascuna delle 19 planimetrie ha indicato un locale di 366 m2, e in ognuna, la porta d'ingresso ha finora condotto allo stesso salottino vittoriano, designato come FP-0.
La porta posteriore [DATI CANCELLATI].

Addendum a #083-A:

Dopo un'analisi comparativa di tutte le planimetrie di SCP-083, è stato osservato che la piccola porta nel muro a nord della FP-0 si apre sempre rivelando un armadio. Anche se sono stati registrati dimensioni e contenuto molto diversi, esso conteneva, per il 60% delle volte, un'aspirapolvere Hoover vuota modello "Delux Convertibile" verde acqua e bianca. Non si sa il motivo per cui, delle tre porte in FP-0, questa ha dimostrato un così alto livello di frequenza di apparizione, a differenza delle altre.

Documento #083-C: Sintesi dell'Esperimento 083-03

Il █████, Dr. █████████ entra in SCP-083 attraverso la porta d'ingresso e vi ci installa tre videocamere digitali: una posta al centro di FP-0, una seconda telecamera al secondo piano tra DR-2 e K-4, e un'altra nella stanza seminterrato ST-1. Tutto il personale entrato dalla Finestra A in FP-0, ha riportato di non poter vedere la telecamera in questione, né le altre due, nonostante le attrezzature per l'immagine spettrale le rilevino.

L'osservazione è stata condotta per un periodo di 48 ore, durante le quali al personale non è stato permesso di entrare. Non sono stati osservati movimenti all'interno di SCP-083 o di una delle camere, e le posizioni delle telecamere sono rimaste fisse. Dopo 48 ore, sono stati inviati degli agenti a recuperarle, ma ne è stata trovata solo una, ossia quella in PF-0, là dove i sensori spettrografici indicavano. Le altre due, e le stanze in cui erano state collocate, erano sparite, con differenti camere al loro posto. Nonostante questo, i sensori EM hanno continuato a rilevare la presenza delle altre due telecamere, che, secondo i dati raccolti, non avevano affatto cambiato posizione.

Per le successive 36 ore sono state fatte numerose visite all'interno di SCP-083, e anche se sono stati notati ulteriori modifiche planimetriche, nessuna delle camere che contenevano l'attrezzatura video è riapparsa, e dopo 36 ore, i segnali sono diminuiti al di sotto delle soglie di rilevazione (probabilmente a causa di una perdita di potenza della batteria in una delle due telecamere mancanti). Tre settimane dopo, ST-1 ricorreva al secondo piano e la sua telecamera è stata recuperata, con la batteria scarica. La terza risulta ancora mancante.

Nota su #083-C Memo

Dr. █████████ ha richiesto e ottenuto il permesso di ripetere l'Esperimento 083-03, (catalogato come Esperimento 083-05), che ha portato alla inspiegabile scomparsa di altre sei telecamere. Mentre la Fondazione si è impegnata nella scoperta scientifica, si è deciso di abbandonare ulteriori sperimentazioni di questo genere su SCP-083, fino a quando non verrà trovato un modo di farlo senza gravare eccessivamente sul bilancio fiscale, al fine di sostituire gli impianti "scomparsi".

—Dr. █████ █████

Documento #083-D:

Il █████, l'Agente ██████████ ha condotto una spedizione al'interno di SCP-083 e segnalato che qualcuno stesse preparando del cibo, descrivendo "un suono simile allo sbattere di pentole e padelle", e "l'odore di carne che cuoce". L'Agente ██████████ non è stato in grado di localizzare la fonte del fenomeno, né di trovare una cucina. L'Agente ██████████ si è poi imbattuto in una sala da pranzo (designata come DR-8), che era chiaramente in uno stato di non utilizzo. L'Agente █████████ ha stimato che i suoni e l'odore sono continuati per circa 20 minuti prima di "svanire". Non sono stati rilevati segni di potenziali intrusi.

Documento #083-E:

Il █████, è stato osservato del fumo che fuoriusciva dal camino di SCP-083. L'Agente ████████ è stato inviato ad indagare e ha scoperto la stanza designata come SR-12, con tizzoni ardenti nel camino. SR-12 era stato precedentemente documentato nelle spedizioni 5 e 6, ma in entrambe le precedenti visite il camino era spento e pulito. L'Agente ████████ ha recuperato un frammento parzialmente calcinato di carta da giornale dal camino [DATI CANCELLATI], così come il mozzicone di un sigaro █████.

Una nuova visita di SCP-083 non ha trovato altre prove di intrusi, e la revisione dei video di sorveglianza ha confermato che nessun altro è potuto entrare o uscire dalla casa a parte il personale interessato a intervalli di tempo designati. L'Agente ████████ è rimasto sul posto fino a quando il fuoco non si è spento, a quel punto il fumo ha cessato di fuoriuscire dal comignolo, e fenomeni del genere non si sono più verificati. L'Agente ████████ non ha apportato modifiche a SR-12 e ha lasciato il locale alle ████. Ventiquattro ore dopo, L'Agente █ █ █ █ █ █ █ █ si è reintrodotto in SCP-083, ma SR-12 non era più presente e non è stato trovato neanche nelle 3 spedizioni successive.

Le analisi del sigaro █████ non hanno trovato alcuna traccia di DNA, ma hanno fornito [DATI CANCELLATI].

Addendum: Si consiglia di valutare l'avanzamento di livello di SCP-083 da Safe a Euclid. [Approvato █ █ / █ █ / █ █ █ █]


Fonte ufficiale: SCP-083

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License