SCP-072-IT
voto: +16+x
1024px-Animals_in_Thailand_Photographs_by_Peak_Hora_%2826%29.jpg

esemplare cucciolo di SCP-072-IT presente nell'Area di Contenimento 13

Elemento #: SCP-072-IT

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Data la difficoltà nel trasportare un solo esemplare vivo in un Sito, SCP-072-IT è contenuto nell'Area di Contenimento 13 situata alle coordinate ██º██'██''N, ██º██'██''E. È delimitata da un muro di cemento armato alto 5m. Al fine di evitare possibili brecce di contenimento da parte di un esemplare di SCP-072-IT, sono assenti porte d'ingresso all'area.

Ogni settimana, nella cella vanno introdotti dall'alto, tramite un elicottero, sei esemplari adulti di B. taurus1 all'interno dell'Area di Contenimento 13 al fine di garantire la sopravvivenza degli SCP-072-IT.

Il numero degli esemplari all'interno dell'area deve essere mantenuto sotto i trecento esemplari. Se tale soglia viene superata, si dovranno terminare cinquanta SCP-072-IT.

Non si deve mai cercare di portare un SCP-072-IT vivo in un Sito data la pericolosità dell'operazione.

Descrizione: SCP-072-IT è una specie dall'aspetto simile a quello dei rettili quadrupedi del clade Toxicofera, nello specifico è un ibrido tra Iguanidae e Varanidae. I maschi di SCP-072-IT sono lunghi circa 1,5m mentre le femmine arrivano a 1,3m di lunghezza. Gli esemplari maschi pesano in media 40kg, invece le femmine pesano in media 25kg. Le proprietà anomale di questa specie sono da ricercarsi nella presenza di un apparato che rende SCP-072-IT capace di generare un raggio di radiazioni infrarosse che il soggetto rilascia contro potenziali minacce o prede. Attualmente si stima che il numero di SCP-072-IT raggiunga i duecentotrenta esemplari.

La dieta di SCP-072-IT è carnivora e un esemplare solitamente si nutre di una qualsiasi specie animale vertebrata e terrestre, specialmente se più piccola o apparentemente inoffensiva. Si sono visti molti casi di necrofagia da parte di SCP-072-IT.

Gli esemplari solitamente tendono a essere molto calmi, tuttavia se affamati essi diventano aggressivi nei confronti di altre specie e attaccano il primo animale di grossa stazza che notano; tuttavia, sono rari i casi in cui si nutrono dell'animale intero: spesso viene mangiata solo una parte dell'animale, mentre il resto della carcassa viene lasciato incustodito per poi venire mangiato dagli altri esemplari.

L'accoppiamento di SCP-072-IT è tutt'ora oggetto di studio, in quanto non sono ancora chiari i criteri secondo i quali si formano le coppie, poiché durante il periodo degli accoppiamenti (tra giugno e luglio) né i maschi né le femmine competono per un compagno o una compagna; sulla base delle riprese effettuate con i droni nell'Area di Contenimento 13, sembra che l'unico criterio sia la possibilità delle femmine nel venire fecondate. La deposizione delle uova fecondate avviene due settimane dopo un rapporto, le uova rilasciate sono in media trenta. Le uova passano attraverso un periodo di incubazione di 9 mesi; una volta nati i piccoli, come in altre specie di rettili, vengono abbandonati a loro stessi. Nei mesi invernali gli esemplari di SCP-072-IT vanno in letargo.

Scoperta e Operazioni di Contenimento: Diverse segnalazioni di avvistamenti e attacchi di esemplari di SCP-072-IT sono avvenute nel comune di ██████, nell'Area Metropolitana di Milano. Sono stati riportati diversi casi di ustioni di terzo e quarto grado, che hanno portato anche ad alcuni decessi, riportati dalle autorità pubbliche, causati da SCP-072-IT. Essi si sono rivelati in grado anche di danneggiare anche alcuni edifici costruiti in acciaio o ferro.

A seguito di queste notizie, la Fondazione ha optato per l'evacuazione dell'area della città abitata dagli SCP-072-IT, avvenuta il 07/04/2015; gli abitanti sono stati trasferiti in comuni limitrofi e in altre zone. Il 10/04/2015, sono stati impiegati agenti delle squadre SIR-IV "Missio Mercuri" e della SSM-IV "Pugnus Ferri" con a disposizione armi da fuoco, equipaggiamento stordente e mezzi per il trasporto degli SCP-072-IT. Tuttavia, tale operazione si è rivelata impraticabile per le seguenti ragioni: il numero di SCP-072-IT era troppo elevato, erano troppo aggressivi e c'era il rischio che danneggiassero gravemente i mezzi.

In successione, vennero contattati specialisti di contenimento del Sito Vittoria per impedire che gli SCP-072-IT attaccassero città confinanti, ed eventualmente Milano; il comune è stato trasformato in quella che attualmente è l'Area di Contenimento 13. Una volta creata l'Area di Contenimento 13, ogni fonte digitale relativa a SCP-072-IT è stata eliminata e ai civili sono stati somministrati Amnestetici di Classe-B; tramite la stampa è stata diffusa la notizia che a ██████ sono avvenuti una serie di incidenti che hanno devastato un'area della città, la cui ricostruzione sarebbe troppo costosa.

    • _

    Altri attacchi di SCP-072-IT:

    Data: 29/04/2015
    Luogo: Provincia di Palermo
    Esemplari: 10
    Operazione: Quattro agenti della SSM-IV "Pugnus Ferri" sono stati mandati ad eliminare gli esemplari di SCP-072-IT segnalati nelle campagne della provincia. L'operazione è stata un successo, gli agenti hanno neutralizzato tutti gli esemplari senza alcun tipo di vittima.


    Data: 15/05/2015
    Luogo: Provincia di Torino
    Esemplari: 22
    Operazione: Sette agenti della SSM-IV "Pugnus Ferri" sono stati mandati ad eliminare gli esemplari di SCP-072-IT segnalati nella provincia. Gli esemplari sono stati neutralizzati, ma l'operazione ha messo in molta difficoltà gli agenti, in quanto gli esemplari sono stati localizzati in un'area densamente abitata e perciò non è stato possibile concludere la missione senza feriti tra gli abitanti della zona, il cui numero ammonta a 34. Sono stati mandati 10 agenti della SIR-III "Præcĭpŭum Auxĭlĭum"a prendersi cura dei feriti.


    Data: 17/05/2015
    Luogo: Provincia di Roma
    Esemplari: 32
    Operazione: 10 agenti della SSM-IV "Pugnus Ferri" e 4 della SSM-III "Para Bellum"" sono stati mandati ad eliminare gli esemplari di SCP-072-IT segnalati nella provincia. L'operazione è stata avviata in ritardo e non si è riusciti a prevenire la distruzione di un'intero quartiere da parte degli esemplari; tuttavia la neutralizzazione totale delle istanze è stata un successo, mentre il numero effettivo delle vittime dell'attacco si stima aggirarsi ai 300 fra i civili, assieme a 3 agenti della SSM-IV. Al momento, non sono stati ancora riportati ulteriori morti causate da SCP-072-IT. Sono stati mandati 30 agenti della SIR-III "Præcĭpŭum Auxĭlĭum"a prendersi cura dei feriti.


    Data: 02/06/2015
    Luogo: Provincia di Napoli
    Esemplari: 24
    Operazione: 9 agenti della SSM-IV "Pugnus Ferri" sono stati mandati ad eliminare gli esemplari di SCP-072-IT segnalati nella provincia. L'operazione è stata condotta con enorme successo, in quanto quanto gli agenti sono riusciti a neutralizzare tutte le istanze senza riportare vittime.

    • _

    Test di dissezione di SCP-072-IT - 02/05/2015

    Soggetto: Un esemplare terminato di SCP-072-IT

    Procedura: Dissezione standard condotta nel Sito Cerere.

    Risultati: SCP-072-IT presenta organi , tessuti e ghiandole normalmente presenti in altri rettili del clade Toxicofera. In aggiunta è stato scoperto un apparato che serve ad irradiare infrarossi. Esso è formato da quattro organi connessi collegati da un cavo di rame avvolto da un materiale organico isolante. Il primo organo converte parte dell'energia chimica di SCP-072-IT in energia elettrica, nominato "batteria". Il secondo è una sorta di resistore2 di carbonio da 30MΩ. Il terzo è l'irradiatore che emette un raggio infrarosso uniforme, la cui intensità dipende dalla forza elettromotrice generata dalla "batteria"; il massimo a cui può arrivare è una potenza tale da far fondere ferro e acciaio. Il quarto organo sono le zampe stesse di SCP-072-IT, le quali fungono da messa a terra.


    Nota del Dott. Luigi Foriani, vicedirettore del Sito Cerere
    Da questo esperimento non si è solo capito come SCP-072-IT è in grado di emettere infrarossi, ma anche che, data la sofisticatezza dell'apparato irradiante, SCP-072-IT è quasi sicuramente opera umana; questo rafforza ulteriormente l'ipotesi che esso possa essere un prodotto del CFO, in quanto unico GdI in Italia capace di creare organismi simili.

    • _

    Documentazione nota del CFO relativa a SCP-072-IT

    Tramite agenti infiltrati della SIR-II tra le fila del CFO, l'11/07/2016 si è riusciti a reperire un documento del CFO che descrive SCP-072-IT.

    C0D1CE:

    • Chimera-I-12

    D3N0MIN4ZI0NE:

    • "Drago solare"

    T1P0L0G1A:

    • Chimera
    • Bio-aumentato
    • Bio-elettronico

    PR10R17À:

    • Bassa

    AU70N0M1A:

    • ? Senziente

    OBI377IVO:
    Inizialmente si è ipotizzato di sfruttarla per creare il maggior numero di danni possibili in grossi centri abitati. Tuttavia, data la superiorità militare che la Fondazione ha dimostrato in data ▒▒/▒▒/2014 e dato che è un progetto a buon punto e rimasto intatto, esso va anche usato per: testare la forza bellica della Fondazione, analizzare le strategie militari della Fondazione, distrarla da progetti più grandi e dal recupero economico del concilio.

    D35CRIZI0NE:
    Chimera I-12 è il risultato dell'incrocio genetico fra varie specie quadrupede di Toxicofere, con impiantato un sistema di organi che permette al soggetto di emettere un'elevata quantità di radiazioni infrarosse a suo piacimento; è potenzialmente capace di scaldare un corpo fino ai 1900ºK. Centinaia di uova della Chimera I-12 sono state rilasciate, su ordine del Secondo Console e del Triumvirato, in momenti diversi del periodo primaverile-estivo in comuni poco conosciuti delle province di: Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino; al fine di farla passare inosservata agli occhi dello stato italiano e col potenziale di creare caos nei grandi centri abitati del paese.

    N07E:
    Su ordine del Sommo Dictator la base nei pressi del luogo del rilascio va abbandonata e privata della tecnologia esclusiva del Concilio e di ogni sorta di documento, cercando di non lasciare alcuna traccia della nostra presenza nei paraggi.

    Il Sommo Dictator e il Secondo Console sono abbastanza soddisfatti dei risultati ottenuti e il primo ride di gioia, in quanto la creatura ha raggiunto il suo scopo e ci ha permesso di raccogliere dati importanti sulle tattiche militari della Fondazione.

    Il Secondo Console è molto felice della stabilità raggiunta dalla Chimera-I-12, in quanto a detta sua non è mai stato creato un essere con una durata della vita abbastanza elevata e capace di riprodursi senza problemi, pertanto pretende un attento studio del progetto al fine di ottenere chimere altrettanto stabili.


    S747US:

    • Rilasciato

    Nota della Com. Valeria Cattaneo, Comandante della SSM-I "Sagitta Iovis"
    Non riesco a credere che il Dictator e i suoi diretti sottoposti siano stati in grado di manipolarci a loro piacimento facendoci fare il loro gioco, d'altronde sa che non siamo la gente che non fa nulla quando civili vengono uccisi e delle città vengono distrutte. È stato in grado di tenerci distratti, mentre cercava di realizzare i suoi veri scopi e non solo: ha anche analizzato le nostre tattiche. Tuttavia, tenete a mente che molto probabilmente non ha la minima idea che abbiamo trovato quel documento e che ora sappiamo qual è il suo obbiettivo primario. Al momento, l'unica cosa che propongo è di individuare e bloccare i finanziamenti ricevuti dal CFO, così da impedirgli il recupero economico.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License