SCP-048-IT
voto: +7+x

Elemento #: SCP-048-IT

Classe dell'Oggetto: Safe Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-048-IT è attualmente contenuto in una stanza di 5×5×4 m con il soffitto provvisto di una gru a ponte e le pareti in acciaio rinforzato al titanio situata nel Sito Plutone. Il perimetro esterno della stanza deve essere rivestito da pannelli in gommapiuma con un alto potere attutente dello spessore di 35 cm per limitare i danni in caso di imprevista attivazione dell'SCP. A seguito dell'Incidente-048 l'oggetto è attualmente custodito all'interno di una tendostruttura situata al centro di un'area pianeggiante di 6 km2 distante █ km dal Sito Plutone denominata Area 048. Il Sito è presidiato da Agenti della Fondazione in divisa militare.

Il sito è noto alla popolazione come area ad uso militare ad accesso proibito. Ogni civile che tenta di entrare dev'essere ammonito e sanzionato. Qualora la sorveglianza venga in qualche modo elusa, i trasgressori vanno individuati, interrogati e rilasciati dopo la somministrazione di amnesiaci di Classe A

Descrizione: SCP-048-IT è una scatola di legno delle dimensioni di 20×20×30 cm priva di coperchio e attualmente vuota. Il legno utilizzato nella costruzione è sconosciuto; presenta analogie a livello molecolare con il legno di quercia (Quercus robur) ma risulta avere una disposizione spaziale degli atomi troppo regolare, più di qualunque tipo di legno noto sul pianeta. Ogni lato della scatola presenta al centro un anello di circa 3 cm di raggio di un colore più scuro rispetto al legno circostante. Dello stesso colore sono anche una serie di otto frecce equidistanti che circondano l'anello. Gli angoli della scatola sono rinforzati con [DATI CANCELLATI].

Le proprietà anomale di SCP-048-IT sono costantemente attive. La scatola ha la capacità di generare una intensa forza attrattiva o repulsiva che si espande radialmente dalle quattro facce laterali; il campo di forza si estende anularmente da un punto centrale che corrisponde alla scatola stessa per un raggio variabile da 1 a ███ m. Tale corona ha un'altezza pari a 18 cm e non si estende verticalmente al di sopra di SCP-048-IT. Le caratteristiche attrattive o repulsive di SCP-048-IT sembrano dipendere dalla posizione delle frecce sui lati. Attualmente sono note due configurazioni: nella configurazione A le frecce puntano verso il centro dell'anello e la forza generata sarà attrattiva; nella configurazione R le frecce punteranno verso l'esterno e si genererà una forza repulsiva. Il cambio di configurazione pare essere casuale o indotto dalla [REDATTO]. Per ulteriori informazioni consultare l'Addendum 048-a.

L'intensità della forza generata è variabile. Nel suo stato di minima attivazione, SCP-048-IT calibra la forza per tenere ad una distanza di ██ l'individuo o la cosa più pesante nei dintorni; ciò, assieme all'evento riportato nel Log dell'Incidente-048-a, lasciano supporre che l'oggetto sia in grado di rispondere a stimoli ambientali, seppure la natura esatta di tali stimoli non è tuttora nota. Per un resoconto dell'evento di attivazione più intenso registrato fin'ora si veda il Log dell'Incidente-048. Tentativi di danneggiare la scatola provocano un aumento dell'intensità e del raggio del campo di forza, che passerà immediatamente nella configurazione R. La forza attrattiva esercitata ha sempre un'intensità di [REDATTO]. Individui non ancorati in alcun modo sottoposti alla forza di attrazione di SCP-048-IT subiscono una accelerazione lineare tale da causare loro lividi, contusioni, o fratture all'impatto con SCP-048-IT, verificandosi talvolta che vengano loro strappati [REDATTO] e/o [REDATTO].

Fino a quando la faccia inferiore poggia stabilmente su una superficie solida, indipendentemente dal materiale o dal grado di irregolarità di quest'ultima, la scatola risulta insensibile a spostamenti laterali. Tale capacità la rende immune alla sua stessa anomalia, evitandole di essere attratta o repulsa da oggetti con massa superiore.

Diario del Recupero: SCP-048-IT è stato ritrovato sepolto da un cumulo di macerie nel sito archeologico di ██████, in Sicilia, da due archeologi assegnati allo scavo. Vista l'incapacità di avvicinarsi all'oggetto, hanno contattato le autorità locali e l'Agente sotto copertura ███████ ha avvertito la Fondazione che è intervenuta recuperando l'SCP, tramite mezzi aerei e bracci meccanici, e somministrando amnesiaci di Classe A ai civili coinvolti.

Addendum 048-a: Analisi approfondite hanno rivelato graffi sui bordi superiori della scatola e di dentelli agli angoli che fanno pensare all'esistenza di un coperchio. È probabile che ogni lato generi una forza diretta radialmente e l'effetto combinato di ogni lato determini la forma del campo di forze totale. È attualmente sconosciuto come potrebbe essere stato rimosso o distrutto il coperchio dato che la scatola sembra avere un'estrema resistenza ai danni, in virtù anche della propria anomalia.

Se solo riuscissimo a capirne il comportamento e ad avvicinarci di più, si potrebbe considerare l'uso di SCP-048-IT per tenere al sicuro [DATI CANCELLATI]. -Dott. ████

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License