SCP-026
voto: 0+x
026-A.jpg

Atrio principale di SCP-026

Elemento #: SCP-026

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-026 deve rimanere bloccato e sbarrato in modo sicuro per tutto il tempo quando non vi è alcuna ricerca in corso. Sono stati impostati degli allarmi per avvisare la Fondazione in caso di ingresso da parte di civili o altre agenzie.

Descrizione: SCP-026 è una scuola pubblica storica a tre piani costruita nel ████. Ha due ali collegate ad un atrio centrale. È stata dichiarata inagibile nel ████ dopo che è stato scoperto che il piano terra non corrispondeva ai progetti dell’edificio (vedi Registro interrogatorio 026-01). È venuta all’attenzione della Fondazione dopo diverse sparizioni in zona collegate alle visite dell’edificio abbandonato.

L’edificio ha mostrato anomalie spaziali. Il suo spazio interno è decisamente maggiore rispetto a quella che ci si aspetta dalla superficie esterna dell’edificio. I corridoi dimostrano possedere una lunghezza variabile, mentre le scale hanno un differente numero di gradini salendo o scendendo. Il numero di camere nei corridoi cambia ogni volta che le si contano. I tentativi di raggiungere gli estremi dei corridoi sono falliti fino ad ora. L’ingresso tramite le scale antincendio localizzato alle estremità dei corridoi conduce a delle porte a circa metà strada di distanza dagli atri.

EDIT: Vedi Nota 026-A

026-B.jpg

Corridoio del secondo piano dell'ala est

Vi è un gran numero di graffiti sulle pareti interne della scuola. La maggior parte di questi è dei più tipici e comprende firme di gang, nomi e street art. Ad ogni modo, i graffiti svaniscono e riappaiono, cambiando posizione. Le scritte su lavagne o bacheche riportano gli stessi cambiamenti. Le materie trovate vanno in genere dalle normali materie scolastiche (matematica, letteratura, biologia) , alle più esoteriche, come l’entanglement quantistico, ████████ e l’eugenetica. Un ricercatore ha riferito di una lavagna che riportava dettagliatamente delle informazioni circa l’SCP-████, ma le prove fotografiche mostrano solo un foglio bianco (vedi nota 026-B). La frase “I bambini erano soliti cantare” è apparsa più volte in luoghi diversi all’interno dell’edificio, ma non vi è al momento alcuna spiegazione circa il suo significato.

026-C.jpg

Soggetti scoperti all'interno di SCP-026

È stato trovato un certo numero di soggetti svenuti all’interno dell’edificio, per lo più delle scuole superiori, che vanno dai dodici ai diciotto. Sono vestiti in base al codice d’abbigliamento scolastico, circa ████.
Molti sono stati identificati come ex studenti o docenti della scuola scomparsi dopo che questa chiudesse (in almeno un caso, più di dieci anni dopo la chiusura). Non è attualmente noto il modo in cui siano stati trasportati indietro in SCP-026 (Vedi nota 026-C).

Tutti i tentativi di svegliare i soggetti all’interno dell’edificio sono falliti. Quando sono stati rimossi dal suolo di SCP-026, i soggetti si sono svegliati bruscamente. Hanno subito una fase di confusione poco prima di morire di disidratazione estremamente rapida, seguita da decomposizione avanzata. Fino ad oggi non è stata recuperata alcuna informazione utile dai soggetti.

L’incapacità di svegliare i soggetti si estende anche a chi si addormenta restando in SCP-026, solo che la disidratazione rapida sembra colpire solo quelli che sono stati trovati nella scuola. Vedi rapporto dell’incidente 026-12.

NOTA 026-A: L’esplorazione robotica e le fonti video hanno dimostrato che l’apparente anomalia spaziale è causata dai cambiamenti nelle percezioni degli osservatori, piuttosto che essere fenomeni spaziali reali. Per questa ragione, SCP-026 non richiede la competenza della Squadra Speciale Mobile Rho-8 “Picknickers”, in questo caso.

AGGIORNAMENTO: L’ulteriore esplorazione ha dimostrato che alcuni fenomeni spaziali effettivamente si verificano. Vedi i Log di esplorazione per maggiori dettagli.

NOTA 026-B: I contenuti di quaderni, libri e pezzi di carta sono stati osservati mentre sparivano per riapparire solo sulle superfici all’interno di SCP-026. Sono comparse nuove scritte, per lo più segnate da graffiti o tratte da libri di testo. Deve essere usata una certa cautela nel portare i documenti in SCP-026.

NOTA 026-C: Diversi addetti del personale di classe D esposti ad SCP-026 sono scomparsi dal controllo della Fondazione per poi riapparire all’interno dell’anomalo edificio. I soggetti in questione si erano già lamentati di aver fatto sogni identici a quelli provati dall’agente Malek.

AGGIORNAMENTO: Vedi Registro interrogatorio 026-08

Rapporto dell’incidente 026-12
Durante un controllo di sicurezza di routine di SCP-026, l’agente Malek è stato trovato privo di sensi dal suo partner, l’agente Jones, nell’atrio principale. I primi tentativi di risvegliare l’agente Malek si sono rivelati inefficaci, così è stato spostato per il trasporto al sito-██. Dopo aver lasciato SCP-026, si è svegliato bruscamente in uno stato d’agitazione. Quando è stato interrogato, ha rivelato di aver sognato la disposizione una classe. Questo sogno è ricorrente in tutti i soggetti che si sono addormentati all’interno di SCP-026.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License