SCP-004-IT
voto: +16+x
367223817_8b489117ba.jpg

SCP-004-IT al momento del ritrovo.

Elemento #: SCP-004-IT

Classe dell'Oggetto: Euclid Neutralizzato

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-004-IT è tenuto in una stanza fornita di cuccia presso il Sito Cerere. Regolarmente, un essere umano deve essere introdotto nella cella per un tempo minimo di 15 minuti. L'accesso a SCP-004-IT è consentito solo sotto previa autorizzazione del capo ricercatore e in sua presenza. Prima di ogni esperimento che coinvolga umani, SCP-004-IT deve essere legato e impossibilitato all'aggressione tramite museruola.

Descrizione: SCP-004-IT è un esemplare maschio (all'apparenza adulto).L'età di SCP-004-IT è stimabile ma, per via delle sue proprietà anomale, non affidabile. di Canis Lupus Familiaris di razza Australian Shepherd, nero focato, pesante 28 kg e alto 57 cm al garrese.

SCP-004-IT non necessita di alcun tipo di sostentamento come cibo, acqua o sonno, oltre la semplice presenza umana l'affetto dimostratogli. Qualora SCP-004-IT dovesse rimanere per un tempo troppo prolungato in assenza dell'uomo, questi inizierà a presentare i sintomi comuni dell'invecchiamento, oltre che intenso dolore. Ciò non è reversibile, ma solo frenabile.

Ritrovamento: SCP-004-IT venne trovato in pessime condizioni in data 06/01/2004 a Formello (RM), da dei volontari dell'Ente Nazionale Protezione Animali. Dopo essere stato accolto in un canile, SCP-004-IT rifiutò il cibo fornitogli per più di una settimana, rispondendo aggressivamente a ogni tentativo di addomesticazione, portando di conseguenza ad un veloce peggioramento delle sue condizioni fisiche e all'apparente invecchiamento di quasi un anno di vita. Dopo aver constatato la natura potenzialmente anomala di SCP-004-IT, la presidenza dell'Ente contattò la Fondazione, che lo prese in custodia.


Addendum 004-IT-A — Log degli Esperimenti

Di seguito sono elencati tutti gli esperimenti eseguiti dal dott. Franco Endrizzi dott. Cosimo Piccio, per ottenere la fiducia di SCP-004-IT e determinare le sue capacità anomale.

004-IT-A n.1

Oggetto: È stata introdotta una ciotola di croccantini per cani all'interno della cella di contenimento di SCP-004-IT.

Risultato: SCP-004-IT ha ignorato la ciotola, che è stata poco dopo rimossa dal personale.

004-IT-A n.2

Oggetto: È stata introdotta una palla di gomma all'interno della cella di contenimento di SCP-004-IT.

Risultato: SCP-004-IT ha ignorato la palla, che è stata poco dopo rimossa dal personale. SCP-004-IT appare in uno stato di grande sofferenza, ma a seguito di un'accurata analisi non è stata trovata la causa di suddetto malore. SCP-004-IT fatica inoltre a mantenersi in piedi ed è dimagrito di almeno 3 chili dal peso iniziale, ciò è dovuto all'evidente e rapido invecchiamento in corso, che il suo corpo non è in grado di sopportare. Il motivo per il quale SCP-004-IT si rifiuti di consumare cibo è attualmente sconosciuto.

004-IT-A n.3

Oggetto: D-3453, maschio caucasico di 38 anni, è stato introdotto nella cella di contenimento, con la richiesta di accarezzare SCP-004-IT.

Risultato: SCP-004-IT inizia a ringhiare, per poi aggredire D-3453. L'esperimento è stato fermato; D-3453 non ha subito alcuna ferita grave.

Nota del supervisore Sara Angelone: Che vi aspettavate, che diventasse docile di colpo e iniziasse a fare le fusa? Le procedure verranno aggiornate di conseguenza per evitare che si ripetano incidenti del genere.


Aggiornamento 004-IT 18/01/2004

Con le dimissioni da parte del dott. Endrizzi a causa di recenti problemi familiari, i nuovi esperimenti con SCP-004-IT verranno eseguiti sotto la supervisione del dott. Piccio.

Logo_of_the_SCP_Foundation.png


004-IT-A n.4

Oggetto: D-3789, femmina caucasica di 21 anni, è stata introdotta nella cella di contenimento, con la richiesta di rimanere vicino ad SCP-004-IT.

Risultato: SCP-004-IT inizia a ringhiare, ma la catena alla quale è legato non gli permette di attaccare il soggetto. Non appena D-3789 gli si siede a pochi metri di distanza, SCP-004-IT sembra calmarsi. Dopo 5 minuti D-3789 viene fatta uscire.

Nota del dott. Piccio: Per qualche ragione le condizioni di SCP-004-IT hanno smesso di peggiorare, l'esperimento verrà ripetuto.

004-IT-A n.5

Oggetto: D-3789, femmina caucasica di 21 anni, è stata introdotta nella cella di contenimento, con la richiesta di rimanere vicina ad SCP-004-IT.

Risultato: Come precedente.

Nota del dott. Piccio: Interessante, molto interessante. Che sia effettivamente la presenza dell'uomo a calmarlo e, in qualche modo, ad aiutarlo?

004-IT-A n.6

Oggetto: D-3789 è stata introdotta nella cella di contenimento, con la richiesta di rimanere vicina ad SCP-004-IT e, successivamente, provare ad accarezzarlo.

Risultato: SCP-004-IT è rimasto calmo per tutta la durata dell'esperimento, ma si è velocemente allontanato non appena D-3789 ha tentato l'approccio.

Nota del dott. Piccio: È come pensavo. SCP-004-IT ha effettivamente bisogno dell'uomo, ma è troppo spaventato per fidarsi. Vorrei entrare personalmente nella sua cella, magari in compagnia di D-3789 dato che per lui è una figura già nota.

004-IT-A n.7

Oggetto: Il dott. Piccio e D-3789 sono stati introdotti nella cella di contenimento, con la richiesta di rimanere accanto ad SCP-004-IT e, successivamente, provare ad accarezzarlo.

Risultato: SCP-004-IT ha mostrato un atteggiamento spaventato e diffidente, e ha evitato il contatto.

Nota del dott. Piccio: Devo prima trovare un metodo per guadagnare la sua fiducia, e sicuramente non è un buon punto di partenza il fatto che lo abbiamo legato come una bestia.


Aggiornamento 004-IT 21/01/2004

Data la recente perdita di una fetta non trascurabile di Classe D a seguito della breccia di [REDATTO], il loro utilizzo è stato momentaneamente permesso esclusivamente per sperimentazioni di più alta necessità e importanza. Ad ogni modo, è stato concesso all'attuale capo ricercatore del progetto 004-IT dott. Piccio Cosimo di portare avanti in prima persona le sperimentazioni ad esso correlate.

Logo_of_the_SCP_Foundation.png


004-IT-A n.8

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento con una ciotola di croccantini.

Risultato: SCP-004-IT, dopo aver atteso che il dottore si allontanasse, ha annusato e poi iniziato a mangiare dalla ciotola.

Nota del dott. Piccio: Quindi SCP-004-IT può effettivamente mangiare, questa è un'ottima informazione. Anche se non ne ha veramente bisogno, potrebbe essere un buon metodo per fargli capire che non vogliamo fargli alcun male.

004-IT-A n.9

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento, con una ciotola di croccantini e una d'acqua.

Risultato: SCP-004-IT ha consumato entrambe.

004-IT-A n.10

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento, con una palla di gomma.

Risultato: Dopo aver lanciato la palla verso SCP-004-IT, questi si è lentamente avvicinato, prendendola con sé e iniziando a giocarci. SCP-004-IT si è rifiutato di darla indietro.

Nota del dott. Piccio: Chiedo la rimozione della museruola e della catena, non vuole fare del male, ha solo paura. È un cane, non possiamo lasciarlo in gabbia per sempre.

[PERMESSO ACCORDATO]

004-IT-A n.11

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento, con un giocattolo di un maiale in lattice.

Risultato: SCP-004-IT si è lentamente avvicinato al dottore e, dopo aver preso il giocattolo, è tornato indietro. Il dottore è uscito poco dopo.

004-IT-A n.15

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento, al fine di accarezzare SCP-004-IT.

Risultato: SCP-004-IT è rimasto fermo, tremando leggermente non appena il dottore ha provato ad accarezzarlo, ma senza reagire aggressivamente. L'esperimento è durato 10 minuti.

Nota del dott. Piccio: Bingo. Come ho detto, è un cane, e l'unica cosa di cui ha bisogno (in questo caso letteralmente!) è affetto.

004-IT-A n.18

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento.

Risultato: SCP-004-IT si è avvicinato al dottore assieme alla palla di gomma, i due hanno iniziato a giocare per diversi minuti con essa.

004-IT-A n.43

Oggetto: Il dott. Piccio è stato introdotto nella cella di contenimento.

Risultato: SCP-004-IT ha raggiunto rapidamente il dottore, porgendogli la palla. L'esperimento è durato 20 minuti, dopo i quali SCP-004-IT ha espresso riluttanza a lasciare che il dottore uscisse.

Nota del dott. Piccio: Credo che SCP-004-IT sia pronto per uscire dalla sua cella, ha bisogno di stare all'aria aperta e si vede. Questi animali hanno bisogno di correre e svagarsi; le Aree Naturali del Cerere sono un buon rimedio.

[PERMESSO SOSPESO]


Addendum 004-IT-B — Incidente e Terminazione

In data 22/03/2004 il dott. Piccio, capo ricercatore del progetto 004-IT venne ricoverato per cancro ai polmoni in stadio avanzato. Durante questo periodo, SCP-004-IT rifiutò la presenza di qualunque altro ricercatore o Classe D che provasse ad entrare nella sua cella, causando di nuovo un degrado anomalo delle sue condizioni fisiche. Date le estreme circostanze, e a seguito di numerose richieste da parte di Piccio, SCP-004-IT fu trasferito all'ospedale dove questi si trovava.

SCP-004-IT rimase in prossimità del dottore fino alla sua morte, in data 16/07/2004. Nonostante numerosi tentativi da parte del personale, SCP-004-IT tornò a peggiorare in maniera drastica finché, come deciso dalla Sovrintendenza S5, si optò per l'eutanasia.


Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License