Interrogatorio 507-G

Intervistati: SCP-507 , SCP-507

Intervistatore: Dr. ████

Premessa: Durante una delle verifiche del segnale giornaliero di SCP-507, due verifiche indipendenti tornarono indietro. L'indagine seguente condusse alla scoperta di due duplicati identici di SCP-507 nei quartieri a lui assegnati. Entrambi apparentemente si erano fatti strada verso la camera da soli, e avevano speso al meno mezz'ora conversando l'un l'altro dopo l'incontro. Il seguente interrogatorio ebbe luogo tra loro due e il primo impiegato informato di raggiungere la loro posizione; ai duplicati è stata data una notazione alfabetica a ciascuno ai fini della leggibilità.

<Inizio Log>

507-A: Ehi, doc.

507-B: Benvenuto alla festa.

Dr. ████: Temo che mi darete una spiegazione per questo.

507-B: Sembra che ci siano più di una versione di me con questo problema.

507-A: Avremmo dovuto prevederlo, onestamente. Ci sono così tante realtà alternative che possono differire senza influenzare la mia vita personale, sai?

Dr. ████: Quindi quale di voi due è il visitatore?

(Quasi dieci secondi di silenzio)

Dr. ████: Qualcosa non va?

507-A: In realtà abbiamo parlato un po' di questo. Ora voi ragazzi siete stati davvero gentili con noi-

507-B: Più di quanto possiamo meritare, davvero.

507-A: -Ma sappiamo anche che questa potrebbe essere una opportunità piuttosto allettante per il dipartimento di ricerca. Probabilmente sarebbe meglio che non sappiate chi di noi sia-

Dr. ████: Temporaneo?

507-A: Sacrificabile.

Dr. ████: … Non so che tipo di storie voi due abbiate condiviso, ma il nostro lavoro è mettere in sicurezza e proteggere tipi come voi. Magari quest'altra realtà ha un codice meno benigno di condotta?

507-B: E magari posso sparare palle di fuoco dalla bocca.

507-A: Non intendiamo essere brutali, ma questo posto non è la miglior fonte di compassione umana. Sono certo che c'è almeno una persona nello staff che amerebbe squartarmi e aprirmi nel tentativo di scoprire come funziona questa roba stravagante, se non fosse per il fatto che non si poteva continuare a studiarmi in seguito.

507-B: Dovevi proprio metterla in questo modo? Ho già abbastanza cose che mi tengono sveglio la notte.

507-A: Buon dio, lo so. Una volta c'era un tipo con un sorriso da culo enorme-

507-B: Lo hai incontrato anche tu?

507-A: Me la sono quasi fatta addosso.

507-B: Vorrei essere stato così fortunato.

Dr. ████: Sapete, questa potrebbe essere interpretata come una violazione della sicurezza.

507-B: E chi è il Mutaforma Vesuvano a cui andate a riferirlo? SCP-Alternativo? Sono abbastanza sicuro che ci sia una possibilità migliore che una meteora colpisca questo luogo che di un sabotaggio interdimensionale con successo.

507-A: In realtà ho incontrato almeno tre dimensioni in cui qualcosa è caduto dal-

507-B: Non sei d'aiuto.

507-A: Lo sono di rado.

507-B: Comunque, dove erav-

(507-B scompare a metà frase. Circa cinque secondi di silenzio)

Dr. ████: Bene, ora che il visitatore se n'è andato, ho una domanda.

507-A: Va bene.

Dr. ████: Avete trovato delle differenze tra le due realtà?

507-A: In realtà, penso di sì. Nel suo mondo Abraham Lincoln è stato ucciso mentre dormiva dal suo vice presidente, invece che dal Generale Lee.

Dr. ████: … In questa realtà, Booth ha assassinato Lincoln.

507-A: Oh. Cacchio.

<Fine Log>

Constatazioni Finali: Test successivi hanno rivelato che le abilità di SCP-507 non hanno alcuna base biologica, e che i pezzi mozzati "scivoleranno" ancora inseme al corpo principale. L'SCP-507 di questa realtà riapparve tre giorni dopo, e non deve essere informato di questo incidente.


Fonte ufficiale: Interview 507-G

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License