A sua Immagine: Intermezzo 2
voto: +2+x
blank.png

07/07/2005:

In%20His%20Own%20Image%20-%20Interlude%202.jpg

«Ho sentito che ti piacciono… gli ctenofori»

«Ehilà!»

Lament sobbalzò alla sua scrivania, voltandosi e guardando la donna. Lunghi capelli castani riccioluti, un sorriso perenne e uno sguardo allegro.

«Ciao, Sophia» salutò, alzandosi.

Sorridere fu facile: lo era sempre, quando la dottoressa Light era nei paraggi.

«Ehi, senti, ho qualcosa per te…»

«Oh? Regali? A un primo appuntamento?»

«È solo un pranzo!» si giustificò lui, ma era un appuntamento.

«Non fa niente. Molto sgarbato» ammiccò lei.

Di nuovo quel sorrisetto… Lament lo adorava.

«Be’, non potevo pagarci il pranzo, visto che siamo alla base, quindi…»

Tirò fuori una fialetta di vetro trasparente, passandogliela con cura.

«Qualcuno mi ha detto che ti piacciono… gli ctenofori»

Lei guardò la fiala, poi Lament; la sua espressione era un misto di stupore e gioia.

«Miglior. Appuntamento. Di sempre»

Lament ridacchiò. Era un appuntamento.


« Parte 2 | HUB | Parte 3 »

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License