Ideazione: Una Guida Per Creare Buone Idee Dal Nulla
voto: +3+x

ECCO DELLE IDEE RIGUARDO IDEE.
Prima, degli assiomi.

Non iniziare a scrivere fino a che non hai finito lo sviluppo concettuale.
Non pensare che la tua idea sia conclusa.

Non esistono idee concluse.
Inseguire la completezza totale e la perfezione delle idee è pazzia.
(Ci metteresti un'eternità, e non hai tutto quel tempo.)
Ci dobbiamo accontentare di buone idee.
Le cattive idee sono inaccettabili.
Questo trattato ti insegnerà a trasformare le cattive idee in buone idee.

È molto facile creare brutte idee dal nulla.
Questo trattato spiega come rendere buone idee le cattive idee.
Questo significa che puoi creare buone idee dal nulla.
(Che tende ad essere molto utile.)
Una volta capito il processo, non rimarrai mai senza idee.

Questo trattato è scritto tutto zen, perché è divertente.
Aiuta anche ad evidenziare blocchi facili da comprendere.
(Non ci sono aneddoti nascosti, lo prometto.)
Ha comunque senso, dato che avere idee è una sorta di meditazione.
(Puoi anche assumere la posizione del loto mentre leggi.)


Cos'è una buona idea?
Cos'è una cattiva idea?
Dobbiamo sapere questo prima di iniziare.

Una cattiva idea può essere troppo semplice o troppo complessa.
Una cattiva idea può essere troppo derivativa.
Una cattiva idea può essere concettualmente incoerente.
Una cattiva idea è sempre almeno una di queste cose.
Le peggiori idee sono tutte queste cose.

Una buona idea è complessa quanto serve.
Una buona idea può essere originale o derivativa, ma originale è meglio.
Una buona idea è concettualmente coesiva.
Una buona idea è sempre almeno una di queste cose.
Le migliori idee sono tutte queste cose.


Come creiamo una buona idea?
Dalle basi.
(Non costruire un tetto se non hai le pareti.)

Primo, inizia dalle idee semplici.
Un'idea semplice può essere definita interamente in una sola parola.
(O forse due.)
È molto facile trovare idee semplici.
Se hai difficoltà, apri un dizionario.
Scegli una parola a caso.

Ecco alcuni esempi di idee semplici.
Uccelli.
Alberi.
Carpenteria.
Felicità.
Dolore.
Ruotare.

Le prime tre sono fisiche.
Le idee fisiche sono più specifiche.
Corrispondono a cose particolari.
Le ultime tre sono astratte.
Corrispondono a cose generali.
(C'è un continuo qui - ma prova a categorizzare comunque.)


Ora, combina un'idea astratta e una fisica.
Questo crea un'idea composta.

Ecco alcune combinazioni di idee semplici.
Uccelli rotazione.
Carpenteria felicità.
Alberi dolore.

Ecco altre idee composte.
Decadimento computer
Vermi medici.
Cani pulizie.

Alcune idee composte possono sembrare molto stupide.
Non ti preoccupare.
(In fondo, tutte le idee sono molto stupide.)


Quando hai un'idea composta, devi creare un'idea concreta.
Un'idea concreta trasforma la tua idea complessa in esattamente una frase.
Questa frase è la descrizione di una cosa particolare.
Dovrebbe essere molto breve.

Ecco alcune idee concrete sviluppate dalle nostre idee composte.
Uccelli che volano ruotando.
Un tipo di carpenteria che rende le persone felici.
Alberi che causano dolore alle persone.
Un computer che causa decadimento.
Vermi che hanno uno scopo nelle terapie mediche.
Un cane che pulisce cose.

Ci sono molte possibili idee concrete da ogni idea composta.
Ecco alcune alternative a quello che abbiamo scritto prima.
Uccelli che causano rotazioni politiche.
Alberi che provano dolore.
Vermi che sono medici professionisti.

Scegli quella che sembra più interessante!


Una volta che hai un'idea concreta, devi sviluppare l'idea.
L'idea concreta funge da base per ulteriori riflessioni.
La tua idea concreta non dovrebbe cambiare troppo da ora in poi.
(A meno che il tuo sviluppo concettuale non ne trovi una migliore).

Un'idea concreta ben sviluppata diventa un'idea coesiva.
Un'idea coesiva contiene più dettagli di un'idea concreta.

Un'idea concreta è una sintesi in una frase.
Un'idea coesa è una sintesi in un paragrafo.
(O forse di più.)

Un'idea coesiva deve contenere dettagli che derivano dall'idea concreta.
Per fare ciò, eseguiamo un'espansione concettuale.
Un'idea coesiva non dovrebbe contenere dettagli inutili.
Per fare ciò, eseguiamo una contrazione concettuale.

Pensa alla tua idea come a un pezzo di argilla.
Stai cercando di trasformare quell'argilla in una bella forma.

Potresti non sapere quale forma dovrebbe essere all'inizio.
Potresti scoprire solo la forma che dovrebbe essere mentre giochi con l'argilla concettuale.
Potresti avere una forma nella tua testa, ma pensare a una migliore mentre giochi.
Questo è ottimo!
Esplorazione e scoperta sono ciò che rendono divertente avere idee.

Cosa puoi fare per modellare la tua argilla?
Puoi aggiungere argilla.
(Questa è l'espansione concettuale).
Oppure puoi toglierla.
(Questa è la contrazione concettuale).
Per modellare bene la tua argilla, dovrai sapere come fare entrambe le cose.


Esistono due percorsi per l'espansione concettuale:
Espandere in base alle intenzioni astratte dell'idea.
Espandere in base alla forma fisica dell'idea.

Esistono due percorsi per la contrazione concettuale:
Rimuovi i concetti più deboli che stanno oscurando i concetti più forti.
Rimuovi concetti che non corrispondono alle intenzioni astratte dell'opera.

Queste sono le uniche cose che dovresti fare per lo sviluppo concettuale.


Come ci espandiamo in base alle intenzioni astratte di un'idea?
Vogliamo pensare a cose nuove che servono i nostri obiettivi.
Questo è particolarmente importante, quindi lo dirò di nuovo.
Devi aggiungere nuove cose che servono i tuoi obiettivi.

Per fare ciò, dobbiamo identificare i nostri obiettivi.
Fortunatamente, come autori, possiamo definire i nostri obiettivi.
Quindi potresti già sapere quali sono i tuoi obiettivi.

Consideriamo un esempio: Alberi che provano dolore.
Come dovrebbe reagire un lettore a questo?
Un lettore potrebbe sentirsi a disagio con l'idea.
Ma perché?

L'albero può provare dolore, ma gli alberi non possono muoversi.
Se una persona è ferita e dolorante, può curare le proprie ferite o consultare un medico.
Un albero non può curare le sue ferite.
Un albero non può vedere un medico.
Un albero non può chiedere aiuto.

Questo può relazionarsi alle caratteristiche e alle emozioni umane universali.
Queste sono cose che sono generalmente vere per ogni essere umano.
Le persone apprezzano il potere di controllare i propri corpi.
Le persone apprezzano la sicurezza di un aiuto garantito.
Le persone non amano sperimentare o assistere al dolore.
Le persone non amano le immagini grafiche di lesioni umane.

Questi sono fatti generali sugli esseri umani.
(Potrebbero non essere veri per tutte le persone, ma certamente veri per la maggior parte.)
Provocano risposte più forti dalla loro combinazione.
La gente ha paura di non avere l'autonomia per alleviare il proprio dolore.
Le persone temono l'insicurezza e l'incertezza nel loro futuro.
Le persone sono nervose pensando a queste cose.
Possiamo quindi scegliere come obiettivo: innervosire il lettore.
Sappiamo come dobbiamo fare questo: basiamo la nostra direzione sulle caratteristiche universali umane.

Dovremmo pensare ad alcuni modi particolari in cui possiamo innervosire il lettore.

Sappiamo che le persone non amano non avere il controllo dei propri corpi.
Questo perché lo posseggono attualmente.
Al centro, questa è una paura di una perdita di potere.
Per riprodurla efficacemente, l'albero dovrebbe essere stato in grado di muoversi nel passato.
Questo inizialmente potenzia l'albero e quindi rimuove le sue abilità.
Forse i giovani alberi possono muovere i loro arti.
Forse gli alberi più vecchi hanno la corteccia irrigidita e non possono più muoversi.

Questo è efficace anche perché è analogo all'invecchiamento umano.
I giovani umani sono in grado di muoversi liberamente e rapidamente.
Gli umani più anziani diventano fragili e infermi.
La paura dell'invecchiamento è principalmente dovuta alla mancanza di potere che ne deriva.

Per gli umani, l'invecchiamento termina con la morte.
Gli alberi possono vivere per centinaia di anni.
Forse gli alberi possono muoversi per dieci anni, e sono poi intrappolati per il resto della loro vita.
Immobili e bloccati all'interno di corteccia solida e secca.
Incapaci di muoversi.
Ciechi al mondo che li circonda.
Spinti alla follia dalla noia e dalla solitudine.
Incapaci di urlare.

Questo in effetti inverte la paura della morte in una paura di una vita perpetua nel disagio.
Può essere efficace prendere una paura umana universale e scoprire come l'inverso può anche essere spaventoso.
È spaventoso essere soli di notte.
Possiamo provare paura nell'essere intrappolati in pressanti folle di persone sotto il sole che batte?
Certo che possiamo.

Un altro esempio.

Sappiamo che le persone non amano le immagini grafiche di lesioni umane.
Potremmo desiderare che il lettore provi empatia nei confronti dell'immagine di un albero mutilato.
Se capiscono che l'albero sta provando dolore, questo è terrificante.
L'albero prova immenso dolore e non può fare nulla per aiutare se stesso.
Per analogia, l'albero mutilato è come un corpo umano straziato.
Ma guardando un albero distrutto, un lettore non prova empatia verso l'albero.
Per renderlo efficace, devi agire per stabilire empatia nel lettore.

Questo è come espandere in base alle intenzioni astratte di un'idea.
Usa caratteristiche umane universali.


Come ci espandiamo in base alla forma fisica di un'idea?
Vogliamo interrogare l'idea concreta.
Questo è particolarmente importante, quindi lo dirò di nuovo.
Devi interrogare la tua idea.

Consideriamo un esempio: Vermi che hanno uno scopo nel trattamento medico.
In che modo la medicina è connessa ai vermi?
Esistono molti tipi di vermi parassiti nel mondo.
Le tenie sono parassiti che risiedono nel tratto digestivo.
Sono stati usati storicamente per indurre la perdita di peso.
Un'altra specie di verme, le sanguisughe, era storicamente usata per il salasso.
La loro saliva contiene anticoagulanti, vasodilatatori e anestetici.

Più in generale, quali relazioni hanno le altre cose simili ai vermi in medicina?
Pensiamo ad altri animali senza braccia o gambe.
I serpenti sono collegati al Bastone di Asclepio.
I vermi possono essere usati per rimuovere il tessuto necrotico da una ferita.

E se avessimo un verme che può fare tutte queste cose?
Può essere usato per indurre perdita di peso se inserito nel tubo digerente.
Può essere usato per salassi, anestesia e sedazione se premuto contro la pelle.
Può essere usato per rimuovere il tessuto necrotico attorno a una ferita.
E non era un serpente sul Bastone di Asclepio - era questo verme!
Ora abbiamo un verme che sarebbe molto utile per gli antichi medici.

Tutte queste espansioni sono venute interrogando l'idea.
Tutte le nostre risposte erano concettualmente correlate all'idea originale.

Ciò significa che ogni parte dell'idea è correlata.
Questo rende l'idea più complessa mentre resta concettualmente coerente.

Continuiamo il nostro interrogatorio.

Perché la Fondazione nasconde l'esistenza di questo verme al mondo?
Il verme ha uno scopo medico ma viene tenuto segreto.
Di nuovo, cercheremo le domande correlate per trovare le possibili risposte:
Perché gli strumenti medici del mondo reale sono limitati?

A volte sono potenzialmente pericolosi.
Forse il sedativo del verme è abbastanza potente da far svenire la gente.
Forse è così che caccia la sua preda in natura?

A volte causano estrema dipendenza.
Forse quelli esposti al verme in seguito soffriranno di sintomi di astinenza estremi.
Forse questo mantiene il suo ospite dipendente da esso?

A volte ci sono effetti collaterali insoliti.
Forse il verme depone le sue uova dentro l'ospite dopo aver mangiato carne morta.
Forse è così che si riproduce?

Le risposte alle nostre domande portano a più domande.
Più domande rispondi, più complessa sarà la tua idea.
Facendo domande pertinenti, otterrai risposte pertinenti.
Per questo motivo, il concetto nel suo complesso sarà molto coerente.
Interrogare una cattiva idea può aiutare a trasformarla in una buona idea.
Hai solo bisogno di sapere le domande giuste da porre e dare buone risposte.

Questo è come espandere in base alla forma fisica di un'idea.
Interrogandola.


Queste due tecniche sono quelle con cui espandi un'idea.
È più importante espandere un'idea piuttosto che contrarla.
Queste tecniche mostrano come espandere nel modo giusto.
Le nostre tecniche di contrazione risolvono i problemi dall'espansione nel modo sbagliato.

Il modo sbagliato è aggiungere cose a caso.
Questo è quello che fanno molte persone.
Non farlo!

Analizzeremo brevemente le tecniche di contrazione.


Come rimuoviamo i concetti più deboli che oscurano i concetti più forti?
Vogliamo identificare la differenza tra concetti deboli e forti.
Questo è abbastanza importante, quindi lo dirò di nuovo.
Devi sapere cosa rende un concetto forte o debole.

Un concetto forte è concettualmente collegato a molte altre parti della tua idea.
Un concetto debole è concettualmente disconnesso dalle altre parti della tua idea.

Considera come esempio:
Un computer che può levitare magicamente che contiene un'intelligenza artificiale aggressiva.
Questa idea è in realtà un'idea a due componenti:
Un computer che può levitare magicamente, e
Un computer che contiene un'intelligenza artificiale aggressiva.
La seconda idea è migliore della prima, dal momento che è più concettualmente connessa.
Come tale, l'idea sarebbe probabilmente va migliorata eliminando la capacità di levitare.

Un altro esempio:
Un uomo che può teletrasportarsi e volare e leggere le menti e può vedere attraverso i muri.
Questa idea ha troppi concetti costitutivi.
Sarebbe meglio includere solo uno o due di essi.
Questo ci consente di concentrarci meglio sull'espansione di quei concetti in particolare.
(Questo è il motivo per cui la maggior parte dei supereroi ha solo uno o due superpoteri.)

Questo è come impedire ai concetti più deboli di oscurare i concetti più forti.
Rimuovi o migliora le idee disconnesse.


Come rimuoviamo concetti che non corrispondono alle intenzioni astratte dell'opera?
Vogliamo identificare le intenzioni astratte del nostro lavoro.
Questo è particolarmente importante, ma sai già come farlo da prima.
Quindi non penso di doverlo ripetere ancora.

Consideriamo un esempio: Un cane viola che uccide le persone che vede.
Perché il cane ha bisogno di essere viola?
Questo aiuta a migliorare l'idea?
Non è così.
Non rendere viola il tuo cane senza motivo.
(E uccidere le persone che vede è anche noioso.)

Un altro esempio: Una scatola che dà alle persone allucinazioni quando la toccano.
Perché l'oggetto deve essere una scatola?
Se sostituissimo la scatola con qualcosa di più specifico, l'idea sarebbe migliore?
Lo sarebbe.
Non usare oggetti generici quando puoi usarne di particolari.

Potresti mantenere alcuni dettagli che non si basano sulle intenzioni del lavoro.
Questo non dovrebbe essere fatto senza alcun motivo:
Dovrebbe aiutare a fondare l'idea.
I dettagli sono ciò su cui si ancorano le idee astratte.
L'importante è includere solo i dettagli rilevanti.

Ecco come rimuovere concetti che non corrispondono alle tue intenzioni astratte.
Scarta i dettagli che sono irrilevanti per i tuoi obiettivi.


Gioca con le emozioni umane universali.
Interroga le tue idee.
Rimuovi o migliora le idee disconnesse.
Elimina i dettagli non pertinenti.

Questo è tutto ciò che devi sapere per avere buone idee.


Ci sono alcune tecniche avanzate segrete!
Potresti provare a combinare tre idee semplici?
Due fisiche e una astratta?
Due astratte e una fisica?
Forse di più?
Questo ti offre ulteriori opzioni per idee concrete.
(Non usarne troppe, o può diventare troppo complicato all'inizio.)

Forse puoi provare a utilizzare più idee concrete dalla stessa idea composta?
Un uccello che gira mentre vola e fornisce un giro politico?
Un albero che causa e prova dolore?
Vermi che sono sia un trattamento medico che essi stessi medici professionisti?
Questo ti dà un'idea concreta più ampia e tematicamente coerente.

Forse hai già un'idea completa.
Forse puoi provare ad andare all'indietro attraverso questi passaggi per semplificarla?
Potresti lavorare a modo tuo fino alle tue idee semplici.
Quindi procedere di nuovo attraverso la procedura -
Potresti ritrovarti con un'idea completamente diversa!


Ecco un esercizio collaborativo per i lettori!
(Lo faremo nella pagina dei commenti.)

Nei commenti di alto livello, includete tre idee semplici fisiche e tre astratte.
(Oltre a qualsiasi altra cosa tu voglia aggiungere.)
Nelle risposte ad essi, combinate coppie di idee semplici in idee composte.
Quindi fornite una o più idee concrete per ogni idea composta.
(Indicate quelle che trovate interessanti o che potrebbero essere una sfida particolare!)
Nelle risposte ad esse, sviluppate una delle idee concrete in un'idea coesiva.
(Sarebbe utile includere i passaggi del vostro sviluppo concettuale).

In questo modo, la pagina dei commenti dovrebbe contenere molti esempi di questa tecnica.
Se sei curioso di sapere cosa gli altri possono inventare, dai un'occhiata!
Se qualcuno ti presenta un'idea coesa che ti piace, chiedi se puoi usarla!
(Saranno probabilmente lusingati!)

Ogni gruppo di idee semplici ha nove idee composte corrispondenti.
Ogni idea composta può avere diverse idee concrete.
Ogni idea concreta può avere miliardi di idee coesive corrispondenti!

Non vedo l'ora di vedere cosa vi viene in mente!

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License