Santa Scienza
voto: +2+x
mission.png

Ai Miei Collaboratori

La Missione Autocefala di Moldavia fu fondata appena undici anni dopo il mio arrivo in Europa, e altri sei anni dopo mi imbattei nelle impronte che Lui aveva lasciato sul frutto del mio lavoro. Io sono il solo creatore di quest'ordine, e sovente il suo unico alleato. Sono nato in un luogo totalmente alieno, ossia Warsaw, nell'Indiana. Là nelle Americhe avevo accesso ai libri, ma vissi la maggior parte della mia vita nell'ombra della legge assieme alla mia madre surrogata, Alexis. Adesso è qui, in Europa, e attraverso il miracolo della rinascita, che sono finalmente in grado di mettere radici e realizzare le mie opere.

Tre giorni dopo la mia morte è avvenuta la mia resurrezione, ed è stata quella la prima lezione ho imparato. Ho imparato quale serie di leggi dovevo formulare nella mia mente, ho imparato le leggi naturali che bisogna comprendere per realizzare questo miracolo. Da allora sono un fanatico, e poco manca perché io sia il preferito di Dio. Non ho presentato a nessuno la mia costituzione, ma dovunque cammini un percorso si palesa davanti a me. Potrei mostrare i miracoli ala chiesa, potrei presentare queste rivelazioni tangibili e inconfutabili, ma in cambio potrei ottenere l'eliminazione mia e dell'intero mio ordine. Questo punto di partenza dovete comprenderlo.

daniel.png

L'ordine è piccolo il più delle volte; offro i tradizionali servizi Cattolici nella mia chiesa in Moldavia, ma finisco spesso per imbattermi nelle orme del divino ed è per questo che devo richiedere l'aiuto degli scienziati e dei filosofi laici quali voi siete. È in questi frangenti che la mia missione può esistere.

Queste istruzioni sono per voi soltanto e non devono essere inoltrate a chi serve sotto di voi, dal momento che la lettura di queste parole è un privilegio unicamente vostro. Alcuni progetti potranno aprire a chi ci assiste la visione chiara e tangibile della Legge Divina. Chi è parte di questo ordine non potrà in seguito prendere parte a nessun altro culto ecclesiastico di fede Cristiana o Cattolica ma potrà abbandonare l'ordine qualora non intenda invece continuare ad aderirvi in una qualsiasi maniera.

È importante che vi lasciate alle spalle ogni speculazione. Vi fornirò miracoli fisici da me prodotti grazie a quella fisica glossolaliana che tende a volte a sopraffarmi e a cadere fuori dalle mie mani. Non sono un grande Sapiente e per questo mi rivolgo a coloro che, come voi, scompongono i complessi meccanismi che permettono a questi elementi e a questi fenomeni di funzionare.

Non definirete magico né anomalo ciò su cui lavorerete, per nessuna ragione. Non durante le vostre conversazioni con me o con i vostri colleghi. Comprendo che i vostri pensieri siano un qualcosa di privato, ma non posso sopportare una simile cosa. Spero che giungerete a capire, durante il tempo speso in mia compagnia, che i Suoi miracoli operano all'interno dei confini nei quali esistono tutti gli elementi della nostra realtà fisica, e obbediscono alle medesime regole.

Una volta letta quest'ultima frase, e con l'ausilio delle mie preghiere, comprenderete esattamente cosa è accaduto a Niwareka.

C'è stato un tempo in cui il mio scopo era far giungere il momento del Secondo Avvento, utilizzare e adattare il miei miracoli per causare la Parusia. “Chi si aiuta il Signore l'aiuta”. All'epoca mi stava a cuore questa particolare visione del mondo Transcristiana ma, dopo anni di preghiere senza risposta e di molti demoni inviati contro di me, ho finalmente realizzato che non avevo fino ad allora utilizzato la Scienza nel modo corretto. Mi sono consultato con Dio a seguito di quegli eventi, una volta espiati i miei peccati. Ho creato un mezzo che mi consenta di provare che il Signore mi ha perdonato quei peccati. Ho chiesto se mi abbia perdonato nonostante Daniele, nonostante Assenzio, nonostante la Conquista e avanti così, e la risposta è sì.

steeple.png

Comprendo ora che prima di guardare al ritorno di Nostro Signore e Salvatore dobbiamo sconfiggere il suo Avversario. Temo di essere stato troppo zelante, o forse troppo entusiasta per quanto riguarda i miracoli. Con le Rivelazioni dobbiamo cominciare dalla testa e non dai piedi.

Mi sono speso in molte benedizioni di abbondanza e buona sorte per garantire a un gruppo di scienziati una considerevole porzione di terra in Siberia. Ho viaggiato per queste terre in solitudine e sento che il suolo ha una storia acre, come fosse stata rivoltata su se stessa ancora e ancora. Ritengo che questo sia il terreno più adatto per la messa al mondo e lo sviluppo del nemico. Ritengo che l'aspetto esteriore di questa intera operazione costituisca la metà delle difficoltà della battaglia… Mi capita di pensare che la Sua generosità dipenda completamente dal mio stato d'animo. Se da un lato Roma sarebbe più appropriata secondo alcune interpretazioni moderniste, dall'altro è molto risulta assai più difficile compiere grandi atti di Male là senza venire notati.

Vi fornirò materiale di studio. Trovo cose qui e là, cose di cui non so bene come occuparmi - ritengo di essere stato benedetto. Mi sono svegliato una mattina e le articolazioni del mio amico stridevano come gesso su una lavagna. Ho ricordato questi segni divini, ho guardato stormi di uccelli abbattersi al suolo. Dovrò ripiantare l'orto di pomodori. Mai ho ricevuto un simile dono. È di certo un segno e devo avere fede nel fatto che questo è il percorso che Lui ha scelto per me.

Una volta portato il tutto a termine con successo sarete ricompensati ricevendo un oggetto da me benedetto che muta i minerali in oro. Prima che il progetto inizi terrò per voi una dimostrazione del suo funzionamento. Volendo potrò consegnarvi un bene più facilmente fruibile, oppure una quota in denaro tra quelle che il signore nella sua infinita saggezza mia ha permesso di produrre da me.

Sono onesto con tutti coloro che lavorano con me. Questa sarà una missione estremamente pericolosa, e una volta portata a termine il mondo come lo conosciamo potrebbe non esistere più. Se il mondo effettivamente finirà, e Gesù verrà con la sua spada, sappiate che il lavoro svolto qui vi garantirà con ogni probabilità l'accesso al paradiso. Potrà anche darsi che, data la natura di alcuni dei nostri progetti, voi moriate, ma la possibilità di acceder al Paradiso resta. Potreste morire più volte, potreste venire trasmogrificati, potreste divenire Scienza. Ho visto ognuna di queste possibilità realizzarsi. Le Legge Divine sono astratte - nessuno tra i miei colleghi è stato in grado di metterle per iscritto. Prima dell'inizio del progetto firmerete delle liberatorie, oppure pregherò Michele-davanti-alle-sue-porte perché dimentichiate tutto questo.

Capisco che credere in questo genere di cose sia difficile, e che molti di voi abbiano letto questa lettera unicamente per la novità dei suoi contenuti… Vi mostrerò la benedizione della profezia tramite questa poesia:

transport.jpg

Ascoltate il pavimento

Intorno a voi c'è movimento;

La sua forma incornicia l'orizzonte:

Parusia.

Spero di ricevere presto vostre notizie.

Saluti,

Ezekiel Valeriy Iepureanu
Arcivescovo, Missione Autocefala di Moldavia


Reliquie:

SCP-2589 Ezechiele
SCP-2782 Lo Stormo
SCP-1616 Assenzio
SCP-1782 Daniele
EE-3682 Parusia

Archivi:

Descrizione dell'Immagine

Apocrifi:

Quel Legame Speciale Tra Figlio e Madre
Potreste Divenire Scienza

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License