Estratti del manuale da campo della PHYSICS 13: Circostanze Speciali, Entità Umanoidi Pericolose
voto: 0+x

Introduzione

I distorci-realtà (Tipo Verde) hanno un certo misticismo tra gli operatori GOC. Alcuni operatori dicono che è impossibile terminare un Tipo Verde, ed è un suicidio addirittura provarci. Il registro delle terminazioni della nostra organizzazione dice il contrario. La chiave per la terminazione di entità di Tipo Verde sta nel trovare e usare a proprio vantaggio le loro poche debolezze. Nel 95% dei casi:

  • I Verdi non possono prevedere il futuro e possono essere colti di sorpresa.
  • Hanno un raggio d'azione limitato e non possono controllare quello che non possono percepire.
  • Non possono imporre la loro volontà su nulla se non hanno intenzione di farlo.
  • Hanno fobie umane e possono essere manipolati emozionalmente e/o razionalmente.

Sequenza

Il 99% dei Tipo Verde subisce la seguente sequenza di cambiamenti psicologici man mano che il loro potere progredisce.

FASE 1: Rifiuto: Il soggetto rifiuta di riconoscere le sue abilità di modificare la realtà. Il Tipo Verde tenterà di razionalizzare le sue abilità in vari modi. In alcuni casi, il Tipo Verde finirà qui: la loro abilità sarà auto-soppressa, e non continueranno. Comunque, la maggior parte dei casi passa alla:

Fase 2: Sperimentazione: Il soggetto riconosce le sue abilità e inizia a testare i limiti dei loro poteri. In generale, i Tipo Verde tendono a sperimentare in uno di questi tue modi: lentamente, metodicamente e attentamente, progredendo poco alla volta, o in un piccolo numero di balzi continui. In ogni caso, il soggetto rimarrà per un po' di tempo in questa fase, prima di procedere alla:

FASE 3: Stabilità: Il soggetto raggiunge il limite dei propri poteri e determina i limiti delle proprie abilità. Il Tipo Verde ottiene il controllo sulle sue modificazioni della realtà e può manipolarla volontariamente. Più importantemente, loro possono scegliere di non usare le loro abilità, se necessario.

La Fase 3 è solitamente caratterizzata da vari tentativi di vivere una vita "normale". Il soggetto continuerà a trascorrere la sua normale routine e, oltre alle precauzioni necessarie per prevenire la perdita del controllo, utilizzerà le sue abilità solo in privato ,e solo in maniera tale che non possa nuocere ad altri. Questi Tipo Verde potrebbero essere classificati come un Pericolo di livello 1 (controllo, non ingaggiare), ma devono essere controllati strettamente, per il rischio che essi procedano alla Fase 4.

FASE 4: Il Piccolo Dio: Purtroppo, la maggioranza dei Tipo Verde passeranno eventualmente alla Fase 4. Durante questa fase, il distorci-realtà diventa ossessionato dal potere che possiede e proverà a utilizzarlo per il suo guadagno personale a discapito degli altri. Questa fase è segnata da una ridotta empatia per gli altri umani, l'inabilita di accettare le colpe personali e un'incrementata megalomania.

Sebbene i segnali di pericolo sono numerosi, l'aspetto chiave della Fase 4 è l'uso delle proprie abilità per manipolare gli altri umani. I Tipo Verde adolescenti e giovani adulti useranno tipicamente le loro abilità per scopi sessuali, mentre i bambini proveranno a rendere degli stranieri loro "amici." Adulti più anziani potrebbero manipolare gli altri per l'amore o il guadagno finanziario. Sebbene in qualche caso il Tipo Verde potrebbe tornare alla Fase 3, il 99% di loro rimarrà nella Fase 4 fino alla terminazione. Per questa ragione, i Tipo Verde alla Fase 4 dovrebbero essere considerati un Pericolo di livello 5 (Pericolo Immediato) e eliminati immediatamente, dato che rappresentano un maggior pericolo su tutti gli aspetti della Quintuplice Missione.

Terminazione

Ogni tentativo di eliminazione di un Tipo Verde deve prendere in considerazione i tre fattori per l'Entrata Dinamica in una battaglia ravvicinata.

Velocità: I Tipo Verde sono in grado di reagire velocemente ad ogni pericolo. Per assicurarsi un'uccisione di successo, l'operazione non deve durare più di un secondo dall'inizio delle ostilità fino alla terminazione del soggetto. Questo è il tempo medio per un essere umano per reagire riflessivamente ad un pericolo o ad un evento inaspettato.

Sorpresa: I Tipo Verde sono in grado di adattarsi velocemente ai pericoli conosciuti. È raccomandato eseguire un'azione di disturbo: deve essere effettuata un'azione aperta per distrarre il soggetto, mentre l'uccisione vera sarà effettuata da un punto inaspettato.

Violenza dell'azione: Il metodo di uccisione scelto per terminare un Tipo Verde deve assicurare un'uccisione sicura al primo colpo. I cecchini dovrebbero utilizzare munizioni ad alto calibro, preferibilmente dei proiettili a punta cava per il massimo risultato, o trapassanti, se necessario. Le armi da fuoco sono, ovviamente, un metodo di uccisione secondario: sono raccomandati gli esplosivi, ma potrebbero non poter essere usati per via del rischio di danni collaterali. Se sono necessarie le armi da fuoco, dovrebbero essere presenti tiratori multipli, e ognuno dovrebbe mirare alla testa, se possibile, o al centro del torso se necessario.

Esempio

(I nomi sono stati redatti per motivi di sicurezza)

Il soggetto Alpha ("Alice") era una donna Caucasica di 90 anni che viveva in una fattoria nella Città A ("Anytown, USA"). Alice attirò l'attenzione della GOC dopo varie segnalazioni di "fantasmi" che infestavano i campi fuori dalla sua città. Le indagini sotto copertura iniziali hanno confermato la presenza di entità spirituali tramite scannerizzazioni VERITAS. Furono approvate successive investigazioni. un osservatore speciale della GOC ("Oscar") procedette a Anytown con un completo team di supporto, fingendosi il cast e la regia del programma reality televisivo "Ghost Finders Inc."

Il soggetto Alice fu scoperta a vivere da sola con due gatti. Lei divenne vedova tre anni fa, ed i suoi bambini vivevano tutti fuori dallo stato. Il soggetto Alice si dimostrò simpatica e graziosa, e spesso coinvolse gli operatori in conversazioni e preparò per loro tè e biscotti fatti in casa.

Oscar determinò presto che Alice era la causa prossimale delle apparizioni, dato che apparivano solo quando Alice era addormentata o non presente. Dopo averla coinvolta in ulteriori conversazioni, scoprì che lei era una cattolica non praticante, ora agnostica, che espresse il suo desiderio di credere nell'aldilà ma non era soddisfatta della sua fede. L'agente Oscar teorizzò che Alice era un subconscio Tipo Verde che esprimeva il suo dolore per la morte del marito manifestando apparizioni del suo fantasma.

Dopo una prolissa discussione filosofica, includendo una discussione sulla Scommessa di Pascal, le apparizioni crebbero in forza e chiarezza, permettendo a Oscar di ottenere una chiara fotografia dell'entità. Lui poi presentò la fotografia ad Alice per identificazioni. Con sua sorpresa, Alice identificò la fotografia non come il marito, ma come il soggetto B ("Bob"), un giovane uomo con il quale lei stava insieme durante i suoi anni più giovani.

Alice dichiarò che lei e Bob erano coinvolti romanticamente agli inizi del 1940, ma la loro relazione venne sospesa quando Bob dovette andare a combattere nella Seconda Guerra Mondiale. durante quella guerra, Alice fece la conoscenza del suo eventuale marito: un operaio che è stato classificato 4-F per una ferita alla gamba causata da un incidente automobilistico. Due giorni dopo che Bob ricevette la sua lettera "Caro John", fu ucciso in Normandia durante l'Operazione Overlord.

Lo stato emozionale accresciuto di Alice aumentò la frequenza e intensità delle apparizioni, incluse delle manifestazioni fisiche. Dopo che un operatore GOC venne ferito da un proiettile Luger sparato da uno dei "fantasmi", la Centrale ordinò la terminazione del soggetto. L'operatore Oscar richiese il permesso per tentare una "Terminazione non letale", citando la Seconda Missione (Occultamento). Il permesso fu accordato.

Non rimangono registrazioni della conversazione dell'operatore Oscar con il soggetto Alice, ma ciò convinse il soggetto a manifestare un'apparizione di "Bob" quella notte, la prima volta che lei fece manifestare un'apparizione in sua presenza. Dopo aver ricevuto una chiusura emotiva da quello che lei credeva fosse l'entità spettrale del suo vecchio amante, le apparizioni smisero di manifestarsi completamente. Il soggetto morì nel sonno tre notti dopo per cause naturali. Nessun fenomeno paranormale accadde in quell'are dopo la morte del soggetto Alice. L'operatore Oscar fu encomiato per le sue azioni.

Manuali da campo della PHYSICS

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License