Liberate Kleinberg
voto: +3+x

Post dal thread di reddit "Qualcuno ha sentito parlare di quella città ad anello nel South Dakota?" su /r/Foundation Watch

Questo è molto strano, ragazzi. Apparentemente c'è questa piccola città chiamata Kleinberg, dalla pop. di 2.300 abitanti, che è bloccata negli anni '20. Gli anni dal 1920 al 1928 si ripetono ancora e ancora. La chiamano SCP-1309.
RealTwilightZone

Gesù, sembra orribile. Non riesco a immaginare di vivere 8 anni della mia vita ripetutamente, senza una via d'uscita…
idk6942069

No questa è la parte più strana amico. Sono nati, vivono, hanno figli e muoiono… in quegli stessi otto anni. Quindi un uomo di 60 anni ti dirà che è nato nel 1922.
RealTwilightZone

COSA

QUESTO È ANCORA PEGGIO MA CHE CAZZO
FanculoLaFondazione

Presumo che questa sia la parte in cui apprendo che la Fondazione li abbia contenuti lì?
4thwalldestroyed1

Ovviamente. Dobbiamo fare qualcosa per questi ragazzi
idk6942069

Bene, conoscete quella protesta Anti-Fondazione a New York?
RealTwilightZone

Si…?
FanculoLaFondazione


I Manifestanti dell'Anti-Fondazione Scendono sul Campidoglio Statale
The Capitol Journal - 10 Gennaio 2018

PIERRE - Sfidando il freddo e la pioggia dell'inverno spietato del Sud Dakota, circa un centinaio di manifestanti si sono radunati ieri fuori dal Campidoglio per chiedere al legislatore di agire per liberare i cittadini colpiti di Kleinberg, contea di Dewey ("SCP-1309") dalla giurisdizione del Fondazione SCP. La protesta, ritenuta organizzata dal gruppo Anti-Foundazione "FoundationWatch" sul sito Web "reddit", è stata effettuata il primo giorno della nuova sessione legislativa per attirare la massima attenzione.

Urlando slogan e brandendo manifesti che vanno dal grezzo al nobile (il più popolare è "F*o la Fondazione", con "Liberate Kleinberg" in un secondo vicino), i manifestanti hanno fatto appello alla buona volontà dei legislatori del Sud Dakota.

"Queste persone sono intrappolate negli anni '20 ma hanno ancora dei diritti," dice uno dei protestanti "Semmai, è più importante assicurarsi che abbiano i loro diritti protetti perché sono una minoranza. Una minoranza temporale!"


"Che si fottano!"

"Dottor Selvece, per favore tieni a mente che-"

"Che diavolo dovrei fare, Laura? LORO NON POSSONON LASCIARE LA CITTADINA! Questi idioti su reddit non sanno nulla su questa dannata anomalia su cui stanno protestando."

"Lo so signore, ed è frustrante."

"La vita dopo la fine della copertura è frustrante. Quindi, sei venuta qui solo per darmi delle pessime notizie, oppure-"

"Dottore, Ho finito di scrivere il rapporto che mi hai chiesto. In sostanza ritengo che dovremmo rendere SCP-1309 un SCP semi-accessibile al pubblico."

"Che male, eh? Un gruppo di giornalisti frugando in Kleinberg mentre il Sito 24 deve seguire ogni loro mossa…"

"Sono d'accordo che non è l'ideale, ma è un compromesso e sembra la soluzione migliore al momento."

"Va bene. Non pensavo che lo avrei detto, ma mi manca la Corea del Nord."


Amelia Wong fece del suo meglio per non sussultare mentre il suo intervistato accendeva un'altra sigaretta. Una cosa che non aveva preso in considerazione quando la Fondazione aveva consentito l'accesso ai giornalisti in SCP-1309, era che questa "città chiusa negli anni '20" non aveva ancora vietato il fumo all'interno.

"Ti dispiace se la rifacciamo?" Chiese, facendo del suo meglio per non lasciar trasparire la sua esasperazione dalla sua voce.

L'uomo si accigliò e fece un profondo tiro. "Senta, signora, non mi dispiace parlare con lei fino al Giorno del Giudizio finché continuate a pagarmi e pagare il conto per le nostre cene. Ma non vedo quale sia il punto."

"Abbi pazienza con me, ok?" Dio, preferirei intervistare un Incubo Eldritico piuttosto che questo idiota… "Quindi, ti chiami Martin Smith, giusto?"

"Sì. E sono nato il 3 ottobre 1923, so già che ripeterai le domande dell'ultima volta. ”

"Che è stato due anni fa."

"Giusto. È il 31 agosto 1925."

Sospirò e bevve un altro sorso dal suo frappè al malto - che, certamente, era assolutamente delizioso nonostante il fumo. Le cose avevano davvero un sapore migliore… ora. "E hai trentacinque anni, vero?"

"Sì" Martin alzò gli occhi al cielo. “Senti, quelle persone della Fondazione hanno già sottolineato la cosa del ciclo temporale. Non vedo davvero quale sia il grosso problema. "

"Non…" Lottò visibilmente per le parole. "Signor Smith, sono passati solo pochi anni da quando la nostra intera percezione della realtà è cambiata. La Fondazione era responsabile di mantenere intatta la normalità e hanno fallito. Ora il mondo è a conoscenza della difficile situazione di Kleinberg e-"

“Difficile?” Intervenne Martin leggermente infastidito. "Voi di fuori città non capite, vero?"

“Cosa c'è che non capisci? Siete intrappolati qui! Le vostre "vacanze" non esistono!"

"E puoi darmi un solo motivo per cui dovremmo preoccuparci?" Spense la sigaretta e la puntò verso di lei. “Quei film che la gente della cultura ci ha portato. Hai mai visto "Matrix"? "

Lei fece una pausa. Non lo aveva previsto. “Quando ero un adolescente, sì. Perché?"

“Mi piace perché penso che si adatti abbastanza bene alla nostra città. Kleinberg potrebbe non essere allo stesso tempo del resto del mondo, ma è abbastanza reale per tutti noi. E io amo la mia città; non vivrei altrove in questo momento o nel tuo. Quindi a chi importa se siamo "anomalie" o no? Questa nostra piccola simulazione funziona bene e non abbiamo bisogno di essere salvati."


Nella sala di osservazione principale di SCP-1309 nel Sito 24, il dottor Selvece sorrise calorosamente. L'intuizione di Laura era corretta.

"Non ci è arrivata, vero?" Chiese, più a se stesso che a Laura.

"No," rispose.

"Se riporta accuratamente le dichiarazioni del signor Smith - diavolo, se tutti i giornalisti che abbiamo approvato lo fanno - quei manifestanti dovrebbero calmarsi. Nessuno in quella città vuole far parte del mondo "reale".

L'espressione di Selvece si inasprì di nuovo. "Finché non capirà che è già andata-"

"Non succederà."

Di solito Laura aveva ragione, e non c'erano prove che la signora Wong avesse notato l'odore della cannabis che aveva pervaso il ristorante in cui si trovava poche ore prima. Come precedentemente documentato, SCP-1309 si discostava dalle norme degli anni 1920 a intervalli irregolari e le deviazioni sembravano accelerare sulla rivelazione del mondo "futuro". L'ultima deviazione è stata la legalizzazione della cannabis da diporto, passata alle elezioni locali del 2014 e che è andata forte con tre dispensari ora, cinque anni dopo.

Tre dispensari… e nessuna opposizione. Selvece aveva impiegato un pò di tempo ad accorgersene, ma l'atteso "ritorno" alle norme precedenti doveva ancora iniziare tra la gente del posto. Ciò ha dato origine all'ipotesi inquietante che SCP-1309 ora incorporasse permanentemente anomalie culturali di ispirazione temporale.

"Bene" sospirò. "Stiamo facendo del nostro meglio. La Fondazione non ha mai avuto l'intenzione di operare in pubblico, ma… "

"Ma la Sicurezza Continua in Pubblico." Laura rispose con il nuovo motto della Fondazione.

"Sì, è così" concordò. "Sì, è così."

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License