SCP-2343-2
voto: 0+x
blank.png

Errore: Fascicolo sovrascritto.

test.png

Una fotografia di SCP-2343 del 1967. L'aspetto fisico attuale di SCP-2343 è simile alle sue fattezze in tutte le fotografie precedenti.

Elemento #: SCP-2343

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-2343 deve essere detenuto in una cella di contenimento per umanoidi modificata al Sito-88. L'unità di contenimento di SCP-2343 deve usare un'Ancora della Realtà di Scranton attiva con una riserva energetica sovrabbondante.

Una copia delle procedure speciali di contenimento di SCP-2343 deve essere tenuta in archivio al Sito-88 e al Sito-19. Una volta al giorno, le copie devono essere confrontate col fascicolo di SCP-2343, per verificare che non ci siano incongruenze. Qualunque incongruenza tra questi documenti deve essere segnalata al capo progetto di SCP-2343.

Descrizione: SCP-2343 è un umanoide alto circa 2,2 m dal peso di 62 kg. SCP-2343 è considerato un manipola-realtà di classe I. SCP-2343 non ha un comportamento ostile.

SCP-2343 ha l'aspetto di un uomo caucasico sulla tarda quarantina o sulla prima cinquantina. Nonostante la sua età apparente, SCP-2343 presenta una forma fisica più o meno analoga a quella di un ventenne. SCP-2343 non ha mostrato alcun segno di invecchiamento da quando è stato contenuto, nel 2005.

Nel 2005, la polizia fu chiamata per una lite domestica a Germantown,1 nel Tennessee. Una volta sul posto, la polizia fece rapporti contrastanti sul comportamento aggressivo del soggetto denunciato. Un individuo identificato come Peter Panepi faceva numerose dichiarazioni sulle sue proprietà anomale, anche se al contempo mostrava i segni di un'aggressione fisica.

Gli agenti di polizia intervenuti presero SCP-2343 in custodia per ubriachezza molesta, ma le sue dichiarazioni furono inoltrate da agenti infiltrati della Fondazione. Gli agenti della Fondazione fissarono un'intervista sistematica il 04/08/2005.

SCP-2343 fu perquisito prima e dopo l'intervista. In entrambe le perquisizioni, non fu trovata la chitarra materializzata durante l'intervista. Fu requisita un'ancora della realtà da un presidio della Fondazione vicino, per impedire ulteriori incidenti trascurabili di materializzazione. Prima che fosse installata, SCP-2343 evase.

Mentre si preparava all'evenienza di un'evasione, la Fondazione aveva creato numerose zone ancorate alla realtà a Memphis e nei dintorni, oltre che nella casa e nella sede di lavoro di SCP-2343. Fu scoperto che una sola ancora della realtà bastava per sopprimere le proprietà anomale di SCP-2343. La cattura, il trasporto e il contenimento di SCP-2343 al Sito-88 furono portati a termine il 09/09/2005.

La cattura dei parenti più stretti di SCP-2343, compresa sua moglie,2 non fu conseguita in questo periodo di tempo. Ottenere la collaborazione di SCP-2343 nella cattura di sua moglie3 è una priorità assoluta.

+ Statemi a sentire, manica di stronzi 45

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License