Log degli Eventi Paranormali Italiani
voto: +6+x

Premessa: Tutte le anomalie sono fondamentalmente punti in cui il tessuto della realtà fa i capricci, ma solo una parte di essi permane nel tempo. Molti eventi paranormali si verificano e cessano troppo rapidamente e in tal caso ci limitiamo a prenderne nota e a occultarli agli occhi del pubblico. Questi log servano anche da monito ai nostri agenti: la possibilità che un evento anomalo turbi la normalità è sempre dietro l'angolo.
— Capitano Sara Giovanni, SIR-I

Nota: per favore aggiungete i nuovi file in fondo all'elenco e non in cima o a metà.

[[# Evento-0]]
> **Descrizione dell'Evento:**
> **Data dell'Evento:**
> **Luogo:**
> **Azioni intraprese dalla Fondazione:**

Descrizione dell'Evento: A partire dalle ore 12:00 del 16/06/1984, gli altoparlanti interni della fabbrica hanno diffuso ininterrottamente il segnale acustico che scandiva l'orario. Ogni tentativo di interruzione della sirena, compreso lo scollegamento della rete elettrica, non ha sortito effetto. La Fondazione è arrivata sul posto il giorno successivo. Durante le ricerche seguenti, si è scoperto che le onde sonore del segnale non venivano emesse dagli altoparlanti, ma persistevano nell'aria. Alle ore 14:17 del 12/05/1985 il segnale acustico si è affievolito rapidamente per poi cessare.
Data dell'Evento: 16/06/1984 - 12/05/1985
Luogo: Sede dell'azienda ██████ ████████, zona industriale di █████████, Siena
Azioni intraprese dalla Fondazione: Acquisizione della fabbrica e continuazione dell'attività lavorativa, alternata all'attività di ricerca. Al personale sono state distribuite protezioni acustiche, insieme alle condizioni di non divulgazione. Dopo la cessazione dell'Evento, sono stati somministrati amnestici.

Descrizione dell'Evento: Durante un sopralluogo sull'isola di ███████, quattro membri del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena e un ricercatore del Dipartimento di Agraria dell'Università degli Studi di Sassari hanno visto un'entità informe e incorporea avvolgere i lecci uno per volta, per poi lasciarli deperiti. Due dei presenti hanno ripreso gli eventi con i propri smartphone. A causa della relativa vicinanza col Sito Nettuno, l'Unità Navale 2 ha raggiunto l'isola in ██ minuti. I testimoni hanno affermato di aver perso di vista l'entità 5 minuti prima dell'arrivo dell'Unità. Le analisi hanno dimostrato che i lecci erano disidratati.
Data dell'Evento: ██/10/2012
Luogo: Isola di ███████, Sassari
Azioni intraprese dalla Fondazione: Al personale in loco sono stati somministrati amnestici. Le riprese video sono state acquisite e le telefonate cancellate. I dati in loro possesso sono stati alterati con effetto retroattivo di un anno affinché lo stato dei lecci venga attribuito al fungo Phytophthora. Nonostante estese ricerche sull'isola, l'entità non è stata ritrovata.

Descrizione dell'Evento: Alle ore 18:54, è apparso, a 100 metri dai confini dell'Autostrada A3, un camion di trasporto merci di un'azienda non identificata, che è passato attraverso il traffico e i veicoli. Non sono stati registrati incidenti e/o feriti. Il camion è scomparso non appena ha raggiunto i caselli di confine per Napoli.
Data dell'Evento: 10/07/2007
Luogo: Autostrada A3, Salerno/Napoli
Azioni intraprese dalla Fondazione: Tutti i testimoni oculari sono stati amnesticizzati e sono state eliminate tutte le registrazioni video. La zona è stata monitorata per i due mesi successivi per verificare se il fenomeno si sarebbe potuto ripetere.

Descrizione dell'Evento: Durante l'autopsia, alle ore 20:56, è esploso spontaneamente il cadavere di G██████ Z██████, ragazzo diciannovenne ucciso nel suo appartamento con un taglio alla gola da un individuo non identificato.
Data dell'Evento: 19/12/1999
Luogo: Sala Autopsie, Policlinico Sant'Orsola, Bologna
Azioni intraprese dalla Fondazione: I medici presenti sul posto sono stati amnesticizzati ed è stata creata una storia di copertura riguardo il cadavere. Dalle analisi del suo sangue non è stato rivelato nulla di anomalo. Una sacca con il suo sangue è conservata in una cella frigorifera del Sito Asclepio per ulteriori ricerche e analisi.

Descrizione dell'Evento: Alle ore 20:27, una giovane donna, urlante e in stato confusionale, si è materializzata a poche decine di metri dalla chiesa di [REDATTO]. L'apparizione è stata seguita da quella di due uomini vestiti di nero, accompagnati da un cane (razza bloodhound), che hanno inseguito la donna fino al sagrato, dove è stata raggiunta, atterrata e infine sbranata dall'animale. L'evento si è consumato nell'arco di circa venti secondi, dopodichè le quattro figure si sono smaterializzate, per ricomparire subito dopo al punto di partenza. La scena si è quindi ripetuta con modalità identiche per quattro volte consecutive. Ogni tentativo di soccorso dei passanti è risultato vano, dato che tanto la vittima quanto i suoi inseguitori si sono rivelati intangibili per tutti i presenti.
Data dell'Evento: 8/5/2009
Luogo: Via █████ ███, Ravenna
Azioni intraprese dalla Fondazione: L'unica prova dell'evento (un filmato catturato dalla telecamera di un negozio limitrofo) è stata requisita e tutti i testimoni sono stati amnesticizzati. La SIR-I ha monitorato il luogo nelle settimane successive, ma non sono state segnalate nuove apparizioni. Attraverso il filmato non è stato possibile risalire all'identità né della donna né dei due aggressori.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License