Corriere Redatto Mese Novembre 2021

CORRIERE [REDATTO]

Edizione Novembre 2021

Cassy
Fanart di SCP-085, scritto da FritzWillieFritzWillie, realizzata da just cavejust cave.


LA DOMANDA DEL MESE

Il mese scorso, vi abbiamo chiesto quali fossero i lavori originali italiani che consigliereste a un nuovo arrivato; QuantumCryptographerQuantumCryptographer ci ha risposto così:

Le scelte di Quantum sono state molto interessanti: questi lavori sono tra i più disparati per quanto riguarda temi, personaggi, stili, autori e persino "epoche" di scrittura - con alcuni lavori scritti agli albori della Branca come SCP-019-IT e SCP-032-IT, altri ben più recenti come SCP-102-IT - ma tutti accomunati da una generale semplicità che li rende leggeri da approcciare, senza però risultare banali o noiosi; penso che questi siano ottimi consigli a cui mi permetto di aggiungere il suo SCP-095-IT, un articolo piuttosto lungo ma gradevolmente scorrevole e dai toni divertenti che vi raccomando caldamente.

Detto ciò, questo mese vi chiediamo:

Quale tipo di lavoro preferite leggere? Articoli, articoli scherzosi, racconti, format GdI o altro? Perché?

Fateci sapere le vostre opinioni!

ARTICOLO E RACCONTO CONSIGLIATI

Rubrica curata da: Lo_DevLo_Dev

Articolo SCP


Non avete mai la sensazione che certi autori abbiano troppa fretta di mostrare le proprie trame sul sito? Di certo non glielo si può criticare a Mr AbadedeMr Abadede, di cui oggi consiglio SCP-075-IT, “Art Nouveau”. Una perla dimenticata di questa branca, la cui lettura è estremamente rapida e scorrevole (seppur i numerosi collassabili potrebbero mettere timore), dai toni seri o comici a seconda delle necessità e perfettamente integrata all’interno della lore pre-esistente. Con questa, ci viene dimostrato una volta per tutte come la pazienza possa essere una virtù fondamentale, sia nella Fondazione, che nella scrittura.


Racconto


Venendo ai racconti, questo mese la casa consiglia L’Astro Nascente, un racconto in tre brevi capitoli egregiamente narrati da Dr ZenoDr Zeno, che implementa nella nostra lore l’operazione Stargazer di EN. Seguiamo la disavventura di una giovane e intraprendente recluta della CCSG; punto forte della storia sono sicuramente le descrizioni del flusso di coscienza del protagonista, che riesce con poco a offrire uno spaccato della complicata realtà celata dietro quest’organizzazione millenaria.


NOTIZIE

Rubrica curata da: amatropie1amatropie1, ProcastinationTimeProcastinationTime e Siddartha AlonneSiddartha Alonne

Notizie dallo staff

The Winner is…


Ebbene si, il concorso di Halloween 2021 si è concluso! i risultati verranno riportati di seguito:
-Al primo posto, con la medaglia d'oro più spaventosa del 2021 troviamo… Siddartha AlonneSiddartha Alonne, con "La banda dei Sogni Interrotti"!

- A seguire troviamo l'articolo chiamato. "Nel Nome del Mio Dio" scritto da Luke mcDonutLuke mcDonut, complimenti per il secondo posto!

-Infine, al terzo posto, troviamo una coppia di scrittori: Il Team Valdostani Wannabe composto da TheBoxOfFunTheBoxOfFun e ThatGuyRichardThatGuyRichard! Il loro articolo si chiama: "Maligni Dentro, Non Aprire".

Grazie a tutti i partecipanti, alla giuria e a tutti coloro che hanno seguito il concorso, ci vediamo alla prossima!
Aspettate… mi è appena arrivata una comunicazione importantissima dalla regia… Mi ero quasi dimenticato di loro! Un ringraziamento speciale va alla classe 1^B di Sant'Agata sul Santerno per aver partecipato al nostro concorso e alla professoressa Liverani per aver permesso alla classe di partecipare! Trovate più dettagli nella sezione che dedichiamo loro più in basso.

Un altro Artista


Da questo mese abbiamo un nuovo creatore di contenuti, DrPiadinaDrPiadina! All'interno della sua Laboratorio Artistico potrete trovare un calendario e tema Fondazione SCP-IT, su ogni mese è presente una fan-Art fatta da lui che rappresenta un SCP della nostra branca. Andate a dare un'occhiata!

Temi Oscuri


Innanzitutto ci tengo a specificare che questa notizia risale al mese scorso, per questo ci tengo a scusarmi col diretto interessato per il ritardo! Tornando a noi, è disponibile un nuovo tema per le vostre Sandbox e per rendere il tutto un po' più Dark. Sto parlando del "Quantum Dark Theme", il tema creato da QuantumCryptographerQuantumCryptographer, questo nuovissimo tema è una versione alternative del "Dark Theme" creato da Dr_GromDr_Grom. Se volete usare questo tema, o scoprire più cose riguardo ad esso vi basterà toccare Qui!

Più video!


Un altro annuncio lo dedichiamo a TheBoxOfFunTheBoxOfFun che questo mese ha collaborato con SCP Explained per creare un video su SCP-057-IT! Speriamo che il suddetto video possa far interessare delle persone alla lore di IT. Ecco il Video.

Venerdì Folle1

29/10/2021: È una classica mattina: il sole splende, gli uccellini cinguettano, e al posto del sole vi è la faccia di Giulio Andreotti che si sta dirigendo a tutto gas verso la Terra. Ma questo non è nulla d’inusuale per la Fondazione italiana, i cui agenti sono i più adatti a sventare minacce del genere!
La serata è stata variegata, e per la prima volta si è provato a invadere un canale vocale del server per poter dare le opinioni in diretta! Ma essendo questo un sito di timidini scrittori, la forma scritta è sempre stata preferita.

💣💣Miglior scrittrice: 💣💣 ProcastinationTimeProcastinationTime, con un racconto in cui le branche di tutta la Fondazione si uniscono per sventare la minaccia lanciandogli addosso tutto quello che gli capita fra le mani.
🔥🔥Miglior lettore: 🔥🔥 Just CaosJust Caos lettore del racconto di Dr ZerokDr Zerok, un tuffo in nonsense, citazioni anime e discussioni metanarrative sul rapporto fra autore e creazione che sfortunatamente tralasciavano la traccia originale.

5/11/2021: Si deve sempre ricordare che anche gli organizzatori dei Venerdì Folli hanno una vita, e che quindi non sempre è possibile organizzare tutti i venerdì una serata particolare. Questo è comprensibile: il lato migliorabile è che questo sia stato comunicato al momento d’inizio, lasciando gli intrepidi partecipanti (fra cui alcuni loggati proprio per quell’evento) un po’ delusi dalla notizia. Si spera che la comunicazione con il server sia qualcosa su cui lo staff del Venerdì Folle lavori meglio!

👻👻Miglior scrittore: 👻👻 Nessuno
👻👻Miglior lettore: 👻👻 Nessuno

12/11/2021: I fascisti su Marte sono un caposaldo della comicità. L’ambientazione rossa, come i più acerrimi nemici politici dei fascisti, ma isolata da tutto in modo da distanziare e straniare lo spettatore, così da ben contrastare le cavolate che sentirà; il classico stilema di Superuomo idealmente incarnato dal gruppo che viene ribaltato, e ridicolizzati, per mostrarli come uomini meschini quali sono; la stessa situazione assurda di due mondi così distanti che s’incorciano garantisce le risate.
Uniamo a questo caposaldo il Consiglio Fascista dell'Occulto, il desiderio di colonizzazione e un po’ di classico Fantozzi, e si creerà senza dubbio un tema di tutto rispetto da distruggere sviscerare per il Venerdì Folle!

🏆🏆 Miglior Scrittore: 🏆🏆 Lo_DevLo_Dev, con un racconto in cui un camerata incontra il Dictator in persona, che parlandogli sinceramente dei suoi più grandi sogni rivelerà la ripugnante assurdità di essi.
🎺🎺 Miglior Lettore: 🎺🎺 Ardi0177Ardi0177, lettore del racconto di Lo_DevLo_Dev

19/11/2021: Nonostante molte avversità, quali la mancata coordinazione tra gli organizzatori, il tema ancora nell’aria e l’annuncio del Venerdì Folle in zona cesarini, il Venedì Folle parte. Tuttavia, data la descrizione in precedenza e il precedente venerdì Folle saltato, i membri del server della Fondazione IT hanno semplicemente assunto che fosse di nuovo saltato: i volenterosi partecipanti non sono sufficenti, e la serata si conclude ancora prima di iniziare.

👻👻 Miglior scrittore: 👻👻 Nessuno
👻👻 Miglior lettore: 👻👻 Nessuno

27/11/2021: Il tema di questa serata si concentra su un Gruppo d'Interesse inusuale, il Serenissimo Colejo degli Estri e dei Maùchi del Comùn o, per i non-veneti, mercanti anomali della Serenissima Repubblica di Venezia, che combatte contro una Francia pronta a tutto. E, come ormai sappiamo tutti quanti dalle medie, Napoleone rischia sempre di averla vinta grazie al suo robottone gigante… Ok, forse no, ma un robottone gigante ci sta sempre! Imparando dall'edizione precedente, la serata va avanti nonostante i pochi partecipanti, regalando momenti favolosi per tutti gli ascoltatori!

👍👍 Miglior scrittore: 👍👍 amatropie1amatropie1, alla sua prima entrata nel Venerdì, che riesce però a tener testa e a guadagnare il ruolo di Miglior Scrittore. E tutto questo senza mai nemmeno menzionare il megazord!2
🙌🙌 Miglior lettore: 🙌🙌 Dr ZerokDr Zerok, lettore del racconto di amatropie1amatropie1, che si conferma come presenza stabile del Venerdì e come combattente più che esperto per il ruolo di Miglior Lettore, aggiudicandosi anche stavolta la vittoria!

Notizie Internazionali

Rubrica curata da: Siddartha AlonneSiddartha Alonne


Contest dei Canoni Polacchi!

Da BlazingPie, -PL: I nostri amici dell'est tornano con un altro contest, questa volta si più canoni! Data la mancanza di quest'ultimi da loro, un concorso in cui ogni team dovrò crearne uno è stato indetto! State attenti, potremmo vedere facce note da queste parti… ma senza perdere tempo, ecco la pagina del contest!

Esito del Contest Tedesco e Nuovo Logo Germanofono!

Da Tanija, -DE: Doppie notizie dai cugini tedeschi! La prima è il termine del contest tedesco di Halloween 2021, tema alieni e comunicazioni, la cui Top 3 segue:

🥇 Primo Posto Pari Merito: SCP-265-DE "Scrittore Celeste" da Dr HimyDr Himy ed SCP-285-DE "Colonizzazione" da Dr OreDr Ore

🥈 Secondo Posto: Storia Aliena Senza Titolo N°7 da TanijaTanija

🥉 Terzo Posto: SCP-293-DE "Alieni, Andate a Casa!" da Dr OreDr Ore

Per vedere la posizione di tutti i partecipanti, visitate la pagina del contest!

Eeeeee le notizie tedesche non finiscono qui! Di recente, il logo della Fondazione Tedesca, logo originale sin dall'ufficializzazione di -DE, è stato di recente sostituito dal nuovo logo germanofono, modifica del logo originale con l'aggiunta della bandiera svizzera e di quella austriaca! Potete vedere il nuovo logo nella sezione principale del sito.


GUIDA CONSIGLIATA DEL MESE

Rubrica curata da: DrGraphDrGraph

Ideazione: Una Guida Per Creare Buone Idee dal Nulla

Questo mese vi propongo questo fantastico trattato, scritto originariamente da RandominiRandomini per la Branca Anglofona. Come ribadito in altre guide, scrivere non è una cosa facile, ma spesso la difficoltà non risiede nel mettere le parole sulla pagina quanto nell'idea alla base del lavoro — che magari ha dei vuoti logici, delle superficialità, o semplicemente non è internamente coerente; questa guida aiuterà sia coloro che sono nuovi e si approcciano alla creazione di articoli e racconti per la prima volta, sia autori più esperti ma che si sono arenati a causa del blocco dello scrittore. Non solo, ma nella guida troverete anche utilissimi consigli su come rifinire le vostre idee, limando elementi poco interessanti o che non si incastrano bene, oppure aggiungendo dettagli che possano catturare l'attenzione dei lettori. Ecco il link al trattato, spero vi piaccia e che possa esservi utile come lo è stato per me!


PUBBLICAZIONI

Rubrica curata da: Ardi0177Ardi0177

Il mese di novembre non si discosta molto per quanto riguarda la pubblicazione di nuovi lavori, mostrandosi sostanzialmente in linea con i precedenti mesi di ottobre e settembre. Pesano le lezioni e gli impegni di vita che colpiscono tutti indifferentemente, e pesa pure il fatto che il processo creativo dei nostri utenti si sia per la maggior parte riversato nella partecipazione al Contest di Halloween di quest'anno, contest che appunto ha fornito vari lavori che attendono solo la partecipazione attiva dell'utenza al forum per poter passare attraverso questa rubrica.

Ella ha caldo alle terga
di Ardi0177Ardi0177

Data di pubblicazione: 08 novembre 2021

"Il buongiorno si vede dal mattino", dice il proverbio: se è così, sicuramente non è un buon giorno per la Medicea Accademia: Are We Cool Yet? colpisce ancora, stavolta attentando alla vita del Tutore stesso, e usando nientemeno che la Monna Lisa (o dovremo dire, Mona Lisa?). Primo articolo scherzo dell'autore (C'est moi) e in formato MADAO! Un rapido link all'articolo: qui.

Parere personale: n.p.

(Tempo di lettura stimato: 6 minuti)

La Banda dei Sogni Interrotti
di Siddartha AlonneSiddartha Alonne

Data di pubblicazione: 21 novembre 2021

Era inevitabile che all'interno delle pubblicazioni di questo mese figurasse l'articolo vincitore del Contest di Halloween 2021, SCP-130-IT, e quindi da tema del contest, ispirata al folklore italiano; da notare e sottolineare la presenza del Collettivo Oneiroi, GdI ancora poco esplorato all'interno della nostra Branca e di cui questo lavoro rappresenta, senza ombra di dubbio, un spunto e ispirazione per futuri approfondimenti di chiunque ne sia interessato.

Parere personale: Articolo solido e ben costruito, uno dei pochi classe Thaumiel giustificati che -IT può vantare; lettura scorrevole e piacevole, non priva tuttavia di punti che affrontano e aprono problematiche interessanti per l'utenza.

(Tempo di lettura stimato: 12 minuti)


TRADUZIONI

Rubrica curata da: Siddartha AlonneSiddartha Alonne

TRADUZIONI PER IL DIO DELLE TRADUZIONI!

SCP-4072: Un'alternativa particolare a Steam. Beh, a essere scontati i giochi lo sono... SpringingTrapsSpringingTraps TacoBoy666TacoBoy666
Proposta di Ihp/Locke: Fuoco contro fuoco sembra essere la soluzione a molti dei pericoli di classe Keter. S D LockeS D Locke, IhpIhp, EstrellaYoshteEstrellaYoshte & Placeholder McDPlaceholder McD TheBoxOfFunTheBoxOfFun
SCP-3790: Un segreto che sarebbe dovuto rimanere tale. djkaktusdjkaktus & CroquemboucheCroquembouche Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-5709: Com'era quella storia del non mettere pioli rotondi nei fori quadrati? Elenee FishTruckElenee FishTruck Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-5538: Ciò che succede quanto vengono tutti riuniti. stormbreathstormbreath Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-624: Che musica avresti mai composto? Con questo lettore musicale lo saprai! SpaztiqueSpaztique 90377Sedna90377Sedna
Log Test 624-2: Log esperimenti annesso del lettore musicale di sopra. SpaztiqueSpaztique 90377Sedna90377Sedna
SCP-3340: Carlo è un concetto da voi immaginato. Quando dimenticherete Carlo, egli cesserà di esistere. Carlo ha paura. AyersAyers Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-3908: Letteralmente SCP-3908. JanitorCakeworthJanitorCakeworth Siddartha AlonneSiddartha Alonne
Proposta di Captain Kirby: Un uomo perfettamente normale. Nel vero senso della parola. Che c'è? Ve l'ho detto, perfettamente normale. Captain KirbyCaptain Kirby Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-881: I PUFFIH! zaratustrazaratustra ExoduusExoduus
SCP-2310: Sarah Palmer? Certo che la conosco, sono io. Vero, Sarah? lukebnlukebn ExoduusExoduus
Come una Roccia: Un soldato come tanti nel mondo che dimentica. Cyantreuse ExoduusExoduus
SCP-4376: Beh, apparentemente era più facile di quanto credessi. CrashingtonCrashington Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-764: Sempre odiati i pupazzi, ora ho un buon motivo. HeidenHeiden 90377Sedna90377Sedna
Attimo Dopo Attimo: Di dimensione in dimensione, la dura vita di un orologio dell'IKEA. MaliceAforethoughtMaliceAforethought just cavejust cave
SCP-640: La luce alla fine del tunnel, visto che è l'ultima cosa che vedrai. logansorenssenlogansorenssen just cavejust cave
SCP-717: Gli spiriti buuuu che pauraaaaaa. SortsSorts just cavejust cave
Gears non È assolutamente un Robot Ragazzi: Beh, il metodo impiegato non fa una piega. Dr SoloDr Solo Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-REBUS-J: Eheheh format. Alexander RobertsAlexander Roberts Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-553: Farfalline dure quanto rocce. DrewbearDrewbear Ichne-BebopIchne-Bebop
SCP-2800: NA NA NA NA NA CACTUSMAAAAAN weizhongweizhong Roberto TuratiRoberto Turati
Simulatore di Discussioni su Pagine della Wiki SCP: Accuracy 100 Uncle NicoliniUncle Nicolini & DarnellJermaineDarnellJermaine Siddartha AlonneSiddartha Alonne
SCP-1893: Iterazioni su iterazioni. EskobarEskobar TacoBoy666TacoBoy666

TRADUZIONI INTERNAZIONALI

SCP-CN-1109: Il lavoro di una vita cancellato... Sekai_sSekai_s Siddartha AlonneSiddartha Alonne
Tema SCP: Un tema estetico decisamente singolare, tanto quanto spettacolare. dog_punchdog_punch Luke mcDonutLuke mcDonut
Tema IKANJI: Smoothness 100 dog_punchdog_punch Luke mcDonutLuke mcDonut

TRADUZIONI ITALIANE PER IL PUBBLICO INTERNAZIONALE

Interiora per il pubblico francese! Siddartha AlonneSiddartha Alonne Heloderma HorridumHeloderma Horridum
SCP-012-IT per il pubblico internazionale! DrHavokDrHavok Luke mcDonutLuke mcDonut
SCP-021-IT per il pubblico internazionale! XimonXimon Luke mcDonutLuke mcDonut

FRA I BANCHI SCOLASTICI

Rubrica curata da: amatropie1amatropie1


Buongiorno a tutti, questo mese parlerò di un altro argomento che ci sta molto a cuore, cioè la presenza di ragazzi delle medie che hanno partecipato a uno dei nostri contest come attività scolastica! E' un evento fino ad ora unico nel suo genere, i ragazzi della classe 1^B della scuola di Sant'Agata sul Santerno hanno preso parte al nostro Contest di Halloween 2021 e hanno scritto, dividendosi in gruppi, degli articoli SCP basandosi su leggende o miti Italiani.3 Gli studenti sono stati aiutati dalla loro insegante di lettere, la professoressa Elena Liverani: il suo scopo era quello di insegnare ai suoi studenti come scrivere un testo descrittivo oggettivo di stampo scientifico.
Ora andremo a vedere i testi in modo un po' più approfondito e gli analizzeremo un po':4

- Il primo articolo si chiama "La torre degli asinelli", esso parla di un fantasma che vive presso la famosa Torre degli Asinelli, sembra si tratti dello spettro di una bambina che fu spinta giù dalla torre.
parere personale: L'idea è molto bella e creativa, mi piace molto il fatto che in ogni paragrafo vengano aggiunte delle informazioni nuove e apprezzo il fatto che sia stata usata una cella della realtà di tipo mobile per contenere l'anomalia, questo fa capire che i membri del primo gruppo si siano informati prima di scrivere questo articolo. L'unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è il fatto che la polizia abbia chiamato la Fondazione SCP; ricordatevi che essa è segreta, vi potrà tornare utile in futuro!

-"La Borda" è il nome dell'articolo che è stato scritto dal secondo gruppo di studenti, chissà cosa si nasconde nella cella di contenimento che riproduce una palude della bassa Romagna…
Parere personale: Devo dire che mi è piaciuto parecchio, leggendo solamente le Procedure Speciali di Contenimento non capivo proprio di cosa si trattasse, ed è una cosa che ritengo più che positiva! Quando ho scoperto he si trattava di una vecchietta mi sono stupito, all'inizio pensavo fosse un coccodrillo. In questo caso l'unico difetto è dato dalla Classe dell'Oggetto, secondo me Keter è un po' troppo, ma chi lo sa, magari in futuro tenterà di fuggire più volte

- per il terzo articolo ci trasferiamo su un'altra torre: "La Torre della Rondinaia", all'interno di questa torre nel 1335 fù decapitato il famoso Leoncino da Valbona, ma sembra che ci siano state delle conseguenze sovrannaturali.
Parere Personale: Anche in questo caso l'anomalia è diversa da quella che mi aspettavo, io pensavo che l'SCP fosse la torre, non un fantasma! Devo dire che il modo in cui l'anomali è stata descritta mi è piaciuto molto, un fantasma che rilascia liquido simile a fango e del fumo che cambia colore mi mancava.

-infine abbiamo il questo e ultimo gruppo che ha scritto un articolo chiamato "Maz(A)pegul"
Parere Personale: Allora, non riesco a smettere di ridere, questo articolo è un insieme fra un -J e un articolo vero e proprio, non avevo mai sentito parlare di un mini giullare pervertito che si aggira nella mia regione. Mi ha fatto molto ridere in alcuni punti, in altri invece ho letto dei termini che rispecchiano molto l'universo SCP, bravi!

Per concludere questa rubrica vorrei ringraziare nuovamente la classe 1^B e spero che nei prossimi contest ci possano essere nuovi eventi come questo!


Il Sito SCP è un Archivio Credibile?

Parte 1 - Cos'è questa grafica di cui parli?
Rubrica curata da: ProcastinationTimeProcastinationTime

Nel mondo della Fondazione SCP, il sito su cui tutti noi leggiamo i file delle anomalie è l’archivio stesso dell’ente, quello in cui i ricercatori stessi trovano le loro informazioni. Di certo era un nuovo modo d’indagare il genere horror quando il sito è stato fondato, nel lontano 2008, ma oggi gli archivi online sono molto diffusi, e si sono creati diverse strutture da seguire per creare archivi online. Quello che m’interessa fare in questa sezione è analizzare se il Sito SCP, nella sua versione base, abbia punti in comune coi modelli standard di archivio online, e se a navigarci sopra si seguano gli stessi passi per quei tipi di siti. Ovviamente, è da considerare che il sito mantenga solo una parvenza di archivio informatico, e che non abbia intenzione di raffigurarlo al 100%, ma trovo comunque un punto interessante analizzare se la sensazione che abbiamo navigando il sito sia equivalente a quella di documentazioni ufficiali, oppure se si sviluppi in una direzione diversa.

Una prefazione: molti degli archivi e biblioteche online si occupano della digitalizzazione del patrimonio, ovvero di scannerizzazione dei documenti in loro possesso (come per i manga, ma legale): dato che nessuno nell’intera community SCP scrive a mano i propri documenti per poi digitalizzarli, mi concentrerò solo su quegli archivi/biblioteche che abbiano trascrizioni digitali dei documenti digitalizzati, o siano depositi di documenti ideati digitalmente. Vi sono ovviamente anche archivi che racchiudono solo documenti elettronici, ovvero pensati per essere usati direttamente in rete: ma visto che la maggior parte di queste sono archivi correnti (ovvero, archivi tutt’ora in uso da varie organizzazioni ed enti) e contengono in sé dei dati sensibili, non sono accessibili al pubblico; pertanto mi sono concentrata su archivi storici che utilizzino un sistema di trascrizione online dei documenti.

Nella mia breve indagine, ho notato che vi sono perlopiù due modelli di archivi di questo tipo, e vista la lunghezza che la rubrica avrebbe preso altrimenti oggi vi porterò il primo, con il secondo modello riservato alla seconda parte nel prossimo Corriere.

Il modello analizzato oggi, di difficile consulto per i non esperti del settore, ha solitamente una grafica minimalistica per cui anche la versione base di Wikidot è più avanzata, e individualizzata soltanto dal diverso logo usato e dalla segnalazione dei diversi autori del sito. Esempi di questo tipo sono il Corpus Thomiscum, un raccoglitore dei testi di Tommaso D’Aquino ideato già negli anni ‘40 o il Papyri, che aggrega trascrizioni di papiri. Come si può notare, sebbene entrambi i siti abbiano una homepage, non vi sono molte altre funzionalità se non quelle basiche di ricerca avanzata. È possibile cercare qualcosa per divertimento, senza già conoscere la direzione in cui si vuole andare, ma l’enorme mole di documenti con cui si va incontro abbatte presto l’entusiasmo. La ricerca avanzata è addirittura di così centrale importanza che nel Thomiscum l’intera homepage è impiegata per la spiegazione del sistema, sistema improponibile per il sito SCP attuale. Il Papyri si avvicina invece più lievemente al sito che conosciamo, almeno per l’opzione di log-in in alto a sinistra e le finestrelle superiori che permettono una ricerca per macrotemi nel sistema, che ricordano le prime superiori presente nel sito.

A un primo occhio è ovvio che questo sistema si basa più sulla ricerca cognitiva, ovvero quel tipo di ricerca online in cui sai già perfettamente dove vuoi arrivare: in questo caso, è necessario avere sia la conoscenza di dove indagare sia per quale motivo. Infatti, i siti precedenti hanno lo scopo di sostenere ricercatori storici, ma possono essere usati anche per ricerche filologiche: un esempio ne è Intratext, un sito che raccoglie testi storici analizzabili per ricorrenza di parole. A differenza dei due precedenti, il sito ha un database non visualizzabile nella sua interezza5, ma disponibile seguendo vari link che dividono tematicamente il database, oltre a un bottone di ricerca semplice che non consiglio se non sapete cosa state facendo.

Tuttavia, pur mantenendo la grafica minimalistica ideata nel 1996, Intratext ha un qualcosa in più in comune col sito SCP rispetto agli altri due siti: la divisione di tutte le sue opere in macrocategorie, dopo cui si propagano delle liste. Così come sul sito si tengono separati gli articoli e i racconti, e i primi sono divisi a loro volta in serie mentre i secondi per sezioni, anche su Intratext vi sono divisioni quali per linguaggio dei testi e anno di produzione (nella sezione inglese del sito, per il momento la versione italiana redige i testi solo in ordine alfabetico). Vi è persino una sezione di guida al sito, che è però molto più condensata di quello SCP e salta ovviamente tutta la parte creativa, dato il loro focus.

Ipotizzando quindi un completo revamp del Sito, per meglio avvicinarlo a una funzione di ricerca interna, il modello intratext è quello che meglio riuscirebbe a piegare le sezioni già presenti per avvicinarlo meglio alla sua missione. Tuttavia, questo mi pare uno dei pochi casi in cui privilegiare l’immersione del sito sarebbe un suicidio, non solo per la difficile consultazione dei lettori, non abituati a compiere ricerche in questo modo, ma anche per gli autori, in quanto troverebbero molto difficile far conoscere il proprio lavoro (feature altamente secondaria già nel sito attuale).

Ma, come già detto prima, questa non è l’unica filosofia di design per creare un archivio online: ve ne sono alcuni che tentano di raggiungere un pubblico più ampio, uno che utilizza il sito per arricchimento personale. Credo che siano questi gli archivi a cui più si avvicina la filosofia del sito SCP, e sono di solito anche quegli archivi (lievemente) più personalizzabili, e saranno quelli che si analizzeranno nella prossima sezione. Non mancate all'appuntamento!


Considerazioni finali

Rubrica curata da: DrGraphDrGraph

Anche questo mese il Corriere volge al termine, e ne approfitto per dedicare le considerazioni finali per informarvi di un'importante iniziativa dello staff: verso la fine del mese prossimo, vi proporremo il sondaggio di fine anno, un questionario completamente anonimo e volontario, che ci servirà a capire l'andamento del sito e della community e a trovare modi di migliorare eventuali pecche.

Il sondaggio sarà divisibile in tre sezioni: nella prima, porremo domande generali su voi utenti per sapere chi partecipa alla nostra community, in che maniera, come ha conosciuto la Fondazione e molto altro, con lo scopo di capire bene chi è il nostro "target" e che cosa è necessario per mantenere e ampliare il bacino di persone che prendono parte al sito. Seguirà una sezione di feedback, nella quale voi utenti potrete esprimere la vostra opinione sull'andamento generale del sito e sull'operato dei vari team: è fondamentale che siate quanto più onesti possibile, in quanto ci aiuterete moltissimo a vedere problemi che magari ci sfuggono e a prendere azioni concrete per risolverli — è un modo per far sentire la vostra voce e noi vi presteremo la massima attenzione. Nella terza e ultima sezione troverete degli spazi dove potrete lasciare i vostri commenti per lo staff, riportandoci le vostre proposte, rimostranze, idee, critiche, tutto quello che volete farci sapere. Questa porzione del questionario non sarà obbligatoria, ma vi saremo grati se ci faceste sapere cosa pensate.

Ho deciso di comunicarvi questo preventivamente così che abbiate tutto il tempo di elaborare le vostre idee e farci sapere cosa pensate. Il sondaggio sarà disponibile a partire dalla pubblicazione del prossimo Corriere e verrà postato al suo interno, nella home del sito e sulle pagine dei social, e la pagina dei risultati verrà postata nell'edizione successiva. E con questo direi di aver detto tutto, spero che molti di voi prenderanno parte a questa iniziativa; ci rivediamo nel Corriere di dicembre!

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License